Sofia Goggia seconda nella discesa libera femminile di Lake Louise 2016 | Sci alpino

In top-ten c’è anche Johanna Schnarf, settima.

Aggiornamento ore 22:10 – Straordinaria Sofia Goggia: l’azzurra che sabato scorso ha festeggiato il suo primo podio in Coppa del Mondo di sci alpino femminile arrivando terza nello slalom gigante di Killington, negli Stati Uniti, evidentemente ci ha preso gusto e oggi ha scalato anche un altro gradino piazzandosi al secondo posto nella discesa libera di Lake Louise, in Canada. Soltanto la slovena Ilka Stuhec ha fatto meglio di lei e con un tempo di 1:45.48 ha conquistato la sua prima vittoria in Coppa del Mondo. Foggia ha chiuso invece in 1:45.70. Terza si è piazzata la svedese Kajsa Kling con un tempo di 1:45.79. Resta ai piedi del podio la svizzera Lara Gut che era stata la migliore nelle prove e oggi ha tardato 69 centesimi rispetto a Stuhec.

L’Italia piazza anche un’altra italiana in top-ten: è Johanna Schnarf, settima in 1:46.86 a pari tempo con l’austriaca Stephanie Venier. Elena Fanchini, invece, che era stata la migliore delle azzurre nelle prove, è arrivata dodicesima a +1.67, poi troviamo Nadia Fanchini al 22° posto a +2.17, Elena Curtoni al 26° a +2.36, Nicol Delago al 32° in +2.79, Verena Gasslitter al 35° a +2.96, Verena Stuffer al 39° a +3.28 e Francesca Marsaglia al 41° a +3.50.

Domani sera, alle ore 20, altra discesa libera, poi domenica il SuperG. Queste le prime posizioni della classifica finale della discesa di oggi a Lake Louise:

Classifica discesa libera femminile Lake Louise 2 dicembre 2016

Discesa libera femminile a Lake Louise

Grande giornata di sci oggi: dopo il SuperG maschile in Val d’Isere vinto dal norvegese Kjetil Jansrud davanti al suo connazionale Aksel Lund Svindal e all’azzurro Dominik Paris, in serata sarà la volta delle donne, impegnate nella discesa libera di Lake Louise, in Canada. La gara avrà inizio alle ore 20:30 italiane e al via ci sono nove azzurre, alcune delle quali possono concorrere per il podio, anche perché oggi non c’è una vera e propria favorita.

Negli ultimi anni, infatti, su questa pista si sono distinte Lindsey Vonn, che l’anno scorso ha vinto entrambe le discese più il SuperG, Maria Riesch (che ha vinto cinque volte) e Tina Maze (che ha vinto una volta sola), ma questo weekend nessuna delle tre è al via, perché l’americana è in riabilitazione dopo l’ennesimo infortunio, mentre le altre due si sono ritirate.

Delle ex vincitrici su questa pista praticamente l’unica oggi in gara è la nostra Elena Fanchini, che trionfò undici anni fa e che ieri è stata la migliore tra le azzurre in prova con il nono tempo in totale, mentre la migliore in assoluto è stata l’austriaca Ramona Siebenhofer davanti aut tris americano composto da Alice McKennis, Laurenne Ross e Stacey Cook.

Le azzurre al via oggi sono in tutto nove, la prima al via sarà Nadia Fanchini con il pettorale numero 3, subito dopo Francesca Marsaglia con il 4, poi sarà la volta di Verena Stuffer con il 16, Elena Curtoni con il 18, Johanna Schnarf con il 20, Elena Fanchini con il 21, Sofia Goggia con il 28, Nicol Delago con il 40 e Verena Gasslitter con il 43.

Se proprio si vuol provare a individuare una favorita, potrebbe essere la svizzera Lara Gut, che è stata la migliore nella prima prova di martedì scorso e se l’è cavata bene anche in quelle successive.

La gara sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport 1 e RaiSport 2 e in streaming legale e gratuito sul sito ufficiale di RaiSport.

I Video di Blogo

Elena Fanchini in lacrime su Instagram fa presagire il ritiro

Ultime notizie su Coppa del Mondo di Sci

Tutto su Coppa del Mondo di Sci →