Barcelona – Real Madrid: sabato il primo Clasico della stagione

Tempo di Clasico: sabato alle 16.15 si rinnoverà l’eterna sfida fra Real Madrid e Barcellona, gara d’andata della Liga 2016/17 in casa dei blaugrana al Camp Nou. I bianchi guidati da Zidane ci arrivano con già 6 punti di vantaggio sui catalani e la concreta possibilità, in caso di successo esterno, di cacciare i blaugrana

di

Tempo di Clasico: sabato alle 16.15 si rinnoverà l’eterna sfida fra Real Madrid e Barcellona, gara d’andata della Liga 2016/17 in casa dei blaugrana al Camp Nou. I bianchi guidati da Zidane ci arrivano con già 6 punti di vantaggio sui catalani e la concreta possibilità, in caso di successo esterno, di cacciare i blaugrana a 9 lunghezze di distacco. Certo, il campionato è ancora nelle prime fasi, ma non è difficile immaginare in caso di sconfitta una rincorsa lunga e complicata per la squadra di Luis Enrique non sempre brillantissima fino a qui complice qualche infortunio di troppo per il suo giocatore simbolo, Leo Messi.

Nel Clasico del passato ci sono stati diversi protagonisti italiani, ma a guardare i numeri non sembra che i nostri connazionali abbiano una grande tradizione in questa partita. Soltanto Fabio Capello può vantare un maggior numero di partite vinte rispetto a quelle disputate (quando era allenatore del Real). Malissimo è andata a Panucci, con una 1 vittoria su 5 tentativi, ma anche a Zambrotta: 3 sconfitte su altrettanti tentativi quando andò a vestire la maglia del Barcellona dopo il mondiale vinto nel 2006.