Rassegna stampa giovedì 1 dicembre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi dell’1 dicembre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, giovedì 1 dicembre 2016, apre con “Chi li ha visti?”, un reportage dedicato a Gabigol, Berardi e Rog, tre calciatori diventati veri e propri oggetti misteriosi. Di spalla, l’intervista esclusiva a Fabio Capello, che per la vittoria dello scudetto vota ancora Juve. E ancora: la cessione del Milan che potrebbe bloccare il mercato di gennaio se il closing sarà ulteriormente rinviato e i risultati di Coppa Italia di ieri, l’Atalanta vola, Palermo eliminato e De Zerbi esonerato. L’ultimo titolo del colonnino è dedicato alla tragedia della Chapecoense: l’aereo era rimasto a secco di carburante.

Il Corriere dello Sport apre con un’intervista esclusiva al portiere polacco della Roma, Szczesny, che fa un proclama: “Juve ti prendiamo”, il giallorosso convinto di poter vincere lo scudetto. In taglio alto, il quotidiano sportivo insiste: “Messi-Inter, ecco perché si può fare”, nonostante i possibili nuovi guai con il Fair Play Finanziario, la ‘Pulce’ potrebbe sbarcare a Milano. Capitolo Milan: il lavoro di Montella rivaluta la rosa fino a farla arrivare a 164 milioni di euro. In taglio basso, una notizia da Castel Volturno: “Il cugino di Hamsik si allena con il Napoli”.

Tuttosport apre con l’intervista a Fabio Capello: “Juve in crisi? Che ridere”, dice l’ex allenatore bianconero. Nell’approfondimento di mercato, le mosse della Signora: “Per Tolisso la carta è Lemina. Difesa del futuro: c’è Caldara”. In taglio alto, le manovre del Torino: “Biabiany per l’EuroToro”, l’esterno francese può arrivare dall’Inter, dove vive ormai da separato in casa. In taglio basso: “Rinforzi, rinnovi, stadio: i nodi Milan”.