UK: la zona col più alto numero di criminali seriali è quella di Manchester

Lo schema che vedete qui sopra ben spiega il rapporto che è appena stato rilasciato dal Ministero Degli Interni del Regno Unito sul luogo di residenza dei criminali seriali più prolifici dello Stato. Per criminale seriale, in questo caso, si intende qualunque maggiorenne che ha commesso almeno sei reati nel corso degli ultimi due anni.


Lo schema che vedete qui sopra ben spiega il rapporto che è appena stato rilasciato dal Ministero Degli Interni del Regno Unito sul luogo di residenza dei criminali seriali più prolifici dello Stato.

Per criminale seriale, in questo caso, si intende qualunque maggiorenne che ha commesso almeno sei reati nel corso degli ultimi due anni.

I dati si riferiscono soltanto a quei criminali che al momento sono in libertà e che continuano a commettere reati.

La zona col più alto numero di criminali seriali è quella di Manchester, mentre quella col numero più basso è la città di Londra, in cui se ne contano 18. Se si considera, invece, l’area che circonda la città, il numero sale a 1408.

Tralasciando i vari dati, potete rendervi conto della situazione grazie all’immagine qui sopra, è interessante leggere quello che le autorità hanno dichiarato:

Noi identifichiamo questi criminali e li aiutiamo grazie alle singole comunità. Ci stiamo adoperando per assicurarli alla giustizia e garantire loro una riabilitazione completa. Per facilitare questo processo abbiamo il cosiddetto programma Spotlight, grazie al quale chi commette un reato lavora insieme alle autorità locali, alle strutture detentive e alle comunità stesse. Lì sottoponiamo ad un’intensa supervisione, così da garantire loro un completo reinserimento nella società.

Queste affermazioni, lette alla luce dei recenti casi di criminali considerati riabilitati e tornati a colpire in men che non si dica, non servono di certo a tranquillizare la popolazione residente nelle aree considerate più a rischio dal Ministero Degli Interni.

Gli utenti di alcuni quotidiani britannici, a questo proposito, si chiedono: “chi effettua questa intensa supervisione? Possiamo fidarci di loro?

Tra questi c’è anche chi propone una soluzione più drastica:

Il Governo del nostro grande Paese deve farsi crescere gli attributi e fare quello che i lavoratori e i contribuenti davvero vogliono: sentenze più lunghe e più prigioni.

Via | Manchester Evening News
Grafico | The Sun

I Video di Blogo

Video, proteste a Milano: il piccolo (ma rumoroso) corteo in Corso Buenos Aires