Tornano i temporali – Aniene sotto controllo

Tornano le piogge, torna la paura. Ma in questo momento la situazione è sotto controllo e solo l’Aniene sembra poter preoccupare per le prossime ore. A due giorni dalla piena che ha spaventato Roma, e che in realtà ha provocato una vera “esondazione” di polemiche per quello che è stato ritenuto un eccessivo allarme lanciato

Tornano le piogge, torna la paura. Ma in questo momento la situazione è sotto controllo e solo l’Aniene sembra poter preoccupare per le prossime ore. A due giorni dalla piena che ha spaventato Roma, e che in realtà ha provocato una vera “esondazione” di polemiche per quello che è stato ritenuto un eccessivo allarme lanciato dalle autorità, la Protezione civile regionale fa sapere che, per ora, la situazione è sotto controllo.

Nel corso della giornata, fa sapere la Protezione civile, è cresciuto costantemente il livello del fiume Aniene, passando da 1 metro e 20 centimetri delle 6 di questa mattina ai 2 metri e 40 centimetri delle ore 16.00. Il Tevere resta invece su livelli stazionari, attestandosi sugli 8 metri alle ore 16 alla stazione di Roma centro – Ripetta (contro i 12,5 della Piena).

Questi, invece, i livelli toccati dall’Aniene alle varie stazioni di rilevamento alle 16.00: a Ponte Lucano si misurano 2 metri e 40 centimetri; a Lunghezza 5.17 metri, a Ponte Mammolo 5.28 metri e a Ponte Salario 4.42 metri. In generale i livelli del fiume rimangono alti ma non destano preoccupazione. Da questa notte e per altri due giorni si atende, ora, l’arrivo di fortissimi temporali su Roma. Vi aggiorneremo.

Foto: Flickr