Test Match 2012: inferno Galles, passa pure Samoa

Seconda sconfitta consecutiva per i campioni del Sei Nazioni.

Non è crisi, ma poco ci manca. Il Galles si conferma squadra assurda, capace di vittorie strabilianti e di sconfitte incredibili. Dopo l’Argentina è anche Samoa a espugnare Cardiff con una vittoria in rimonta nella ripresa. Decisivi i calci di Pisi e la meta di Leota sullo scadere.

GALLES – SAMOA 19-26
Venerdì 16 novembre, ore 20.30 – Millennium Stadium, Cardiff
Galles:
 15 Leigh Halfpenny, 14 Alex Cuthbert, 13 Ashley Beck, 12 Jamie Roberts, 11 George North, 10 Dan Biggar, 9 Mike Phillips, 8 Toby Faletau, 7 Justin Tipuric, 6 Ryan Jones, 5 Ian Evans, 4 Bradley Davies, 3 Aaron Jarvis, 2 Richard Hibbard, 1 Paul James.
In panchina: 16 Ken Owens, 17 Gethin Jenkins, 18 Scott Andrews, 19 Luke Charteris, 20 Sam Warburton, 21 Tavis Knoyle, 22 Rhys Priestland, 23 Scott Williams.
Samoa: 15 Faatoina Autagavaia, 14 Paul Perez, 13 George Pisi, 12 Paul Williams, 11 David Lemi, 10 Tusi Pisi, 9 Kahn Fotuali’i, 8 Taiasina Tuifua, 7 Maurie Fa’asavalu, 6 Ofisa Treviranus, 5 Filo Paulo, 4 Daniel Leo, 3 Census Johnston, 2 Ole Avei, 1 Sakaria Taulafo.
In panchina: 16 Ti’i Paulo, 17 Villiamu Afatia, 18 James Johnston, 19 tbc, 20 Tivaini Fomai, 21 Jeremy Su’a, 22 Johnny Leota, 23 Robert Lilomaiava.
Arbitro: Pascal Gauzere (Francia)

credit image by Getty Images

Link utili:
Il calendario dei test match 2012 

I test match in streaming sul web

Australia, i prezzi dei biglietti

All Blacks, i prezzi dei biglietti

 

ITALIAN RUGBY WEB AWARDS: votate gli azzurri del 2012!

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

RUGBY 1823 è anche su Google+

I Video di Blogo