Omicidio a Catania: ucciso in un agguato a San Cristoforo Salvatore Tucci

Omicidio a Catania. Salvatore Tucci, 30 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato ucciso nella serata di ieri a colpi di arma da fuoco. I carabinieri hanno trovato il suo corpo senza vita all’interno di un Fiat Panda, poi risultata rubata, parcheggiata nel quartiere San Cristoforo. Da una prima ricostruzione dei fatti Tucci sarebbe

di remar


Omicidio a Catania. Salvatore Tucci, 30 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato ucciso nella serata di ieri a colpi di arma da fuoco. I carabinieri hanno trovato il suo corpo senza vita all’interno di un Fiat Panda, poi risultata rubata, parcheggiata nel quartiere San Cristoforo.

Da una prima ricostruzione dei fatti Tucci sarebbe stato raggiunto da cinque proiettili esplosi a bruciapelo alla testa e al volto, mentre era in auto. Un’esecuzione in piena regola. L’arma utilizzata sarebbe una pistola automatica calibro 7.65.

Per gli inquirenti il 30enne era vicino al clan dei Carateddi e ieri sera doveva incontrare qualcuno, forse proprio chi l’ha ucciso. L’omicidio, scrive La Sicilia web, potrebbe inquadrarsi nell’ambito di un regolamento di conti, maturato negli ambienti dello spaccio di droga.

Foto | Flickr