Macron: “Se Angela Merkel si candida alla Presidenza UE io la sostengo”

Merkel sostiene Weber, ma queste parole di Macron potrebbero essere molto importanti…

Il Presidente francese Emmanuel Macron, a una tv svizzera, ha detto apertamente che se Angela Merkel decidesse di candidarsi alla Presidenza della Commissione dell’Unione Europea la sosterrebbe.

“Se decidesse di farlo, io la sosterrei”

È una dichiarazione importante, anche se la cancelliera tedesca ha negato di ambire a quel ruolo e sostiene invece il candidato del PPE Manfred Weber.

Macron, però, ha un ruolo importante nella scelta del nuovo Presidente, perché non fa parte né del PPE, né del PSE, i due gruppi con più seggi, ma non abbastanza per una maggioranza. Il suo En Marche fa parte del terzo incomodo, l’ALDE, ossia il gruppo dei liberali, che è corteggiato da PSE e PPE. Quindi, in sostanza, Macron può dire la sua nelle questioni importanti come questa.

PPE, PSE e ALDE devono trovare un accordo nella scelta del nuovo Presidente della Commissione Europea e se Angela Merkel dovesse essere l’unico nome a riuscire a mettere tutti d’accordo, la cancelliera tedesca potrebbe sentirsi costretta a scendere in campo.

Tuttavia Macron, che non ha indicato altre preferenze, ha detto che non insisterà con la sua “amica” Angela Merkel se lei continuerà a rifiutare di candidarsi. Il Presidente francese però ha detto:

“Penso che per quel ruolo serva una persona forte. L’Europa ha bisogno di volti nuovi e di persona che sappiano incarnarne i valori”

Ricordiamo che il mandato di Jean-Claude Junker scade il 31 ottobre 2019.

Ultime notizie su Unione Europea

Tutto su Unione Europea →