Migranti: barcone affonda davanti all’isola di Lesbo, 7 morti

Un barcone di migranti è affondato stamane davanti all’isola di Lesbo (Grecia): il bilancio è di 7 morti, un uomo, quattro donne e due bambine

Un barcone con a bordo decine di migranti è affondato stamattina davanti alle coste dell’isola di Lesbo, in Grecia. Il primo bollettino parla di sette morti annegati: un uomo quattro donne e due bambine. Il bilancio, secondo i media internazionali, sarebbe stato confermato anche dalla Guardia Costiera greca, che però non ha fornito informazioni sulla loro nazionalità. Altre 58 persone, invece, sono state tratte in salvo grazie ad una motovedetta Frontex.

Continua a salire, dunque, il bilancio dei morti della prima parte del 2019 durante le traversate del Mediterraneo. I viaggi della speranza hanno subito una sorta di escalation tra fine maggio ed inizio giugno, con diverse centinaia di migranti sbarcati sulle coste dell’Italia, nonostante la chiusura dei porti voluta da Matteo Salvini.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia

Ultime notizie su Immigrazione

Tutto su Immigrazione →