Adidas UltraBoost Uncaged Parley: le scarpe da running che salvano gli oceani

Adidas presenta le UltraBoost Uncaged Parley, le scarpe da running realizzate con la plastica riciclata raccolta negli oceani

Adidas presenta le UltraBoost Uncaged Parley: si tratta di un paio di scarpe da running che “vogliono bene al mare”. Per realizzarle, infatti, il colosso dell’abbigliamento sportivo tedesco ha utilizzato la plastica riciclata raccolta negli oceani. Di scarpe che combattessero l’inquinamento se ne parla da diversi anni, ma da oggi sono realtà: tutto nasce da un accordo stretto lo scorso anno tra Adidas e Parley.

Parley è un’organizzazione che ha lo scopo di sensibilizzare gli individui sull’annosa questione dell’inquinamento degli oceani. L’obiettivo fissato dalla partnership tra le due aziende è stato sin da subito quello di progettare una scarpa da fabbricare tramite una stampante 3D in grado di adottare la plastica riciclata. Il primo passo di questa collaborazione è stata la realizzazione di delle Adidas x Parley limited edition, un paio di scarpe sneaker ma non pensate per il running e distribuite solo tramite un concorso promosso su Instagram.

Ora, però, l’evoluzione della partnership ha portato alla realizzazione delle UltraBoost Uncaged Parley, un paio di scarpe pensate finalmente per la corsa e in vendita per tutti nei negozi. La calzatura, come riferisce Adidas, è realizzata per il 95% con la plastica che l’uomo disperde purtroppo negli oceani, creando un grosso danno alla flora e alla fauna marina. L’intersuola è dotata di tecnologia Boost, ossia con materiale fatto della stessa schiuma utilizzata per altre scarpe Adidas da running. Le altre parti della calzatura, ad esempio i lacci e il copritallone, provengono dal riciclaggio dei rifiuti raccolti da Parley lungo le coste delle Maldive. Al momento, sono state messe in commercio circa 7mila esemplari di queste scarpe, ma Adidas fa sapere che vuole produrne circa un milione entro la fine del 2017. Il prezzo è di circa 200 dollari.