[VIDEO] Siffredi chiama Cassano: “Lo vorrei nei miei film”

Rocco Siffredi, noto attore e regista di pellicole hard, vorrebbe in uno dei suoi film Antonio Cassano, attualmente ai margini della Sampdoria

[blogo-video id=”436109″ title=”Malena reclama Cassano: “Non lasciarmi da sola con Siffredi”” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.outdoorblog.it/e/ed2/maxresdefault-jpg.png” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=LkgRfziAnOQ” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDM2MTA5JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9Ma2dSZnppQW5PUT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzQzNjEwOXtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDM2MTA5IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDM2MTA5IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

Antonio Cassano prossimo protagonista di una pellicola hard? È l’auspicio di Rocco Siffredi, destinato con ogni probabilità a restare tale. Il fantasista barese è ancora sotto contratto con la Sampdoria e spera di convincere il presidente Ferrero a dargli una chance da qui a gennaio.

Intanto, Rocco Siffredi è convinto che il talento di Bari Vecchia possa avere successo in altri ambiti, principalmente nel cinema per adulti. A margine delle riprese del suo ultimo film, è stato lo stesso attore e regista a fare un appello a Cassano, con di fianco l’ex delegata del Partito Democratico Filomena Mastromarino, ora conosciuta con il nome d’arte Malena.

“Cassano lo prenderei all’istante per uno dei miei film – dice Siffredi – , è il numero uno. Ha detto di avere avuto 3000 donne, non dovrebbe essere un problema. Antò vieni, la Malena pugliese ti aspetta”.

Un appello che sostanzialmente ricalca quello già fatto in passato dai microfoni di ‘Radio 24’

“Cassano? È portato, quando hai l’animale dentro di te non è che lo mandi via, vedrete che prima o poi l’animale uscirà fuori di nuovo”, aveva detto l’attore-regista.