San Patrignano Running Team: ecco la medaglia alla maratona di New York

Il San Patrignano Running Team protagonista alla maratona di New York: tutti gli atleti hanno raggiunto il traguardo di Central Park

[blogo-video id=”436102″ title=”Intervista a Gabriele Rosa e Francesco Facecchia | San Patrignano Running Team” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.outdoorblog.it/e/e71/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=wnIX8W11iWQ” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDM2MTAyJyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC93bklYOFcxMWlXUT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzQzNjEwMntwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDM2MTAyIC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDM2MTAyIGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

Il San Patrignano Running Team ha fatto una gran bella figura alla maratona di New York: tutti i componenti della squadra, infatti, sono riusciti a tagliare l’agognato traguardo di Central Park. Sbarcati nella Grande Mela grazie al supporto di Robe di Kappa, Cimberio e Banca Carim, gli atleti di San Patrignano hanno avuto letteralmente una marcia in più. La consapevolezza di essersi lasciati alle spalle ben altre difficoltà, ha consentito al team di accettare la sfida con maggior spirito di sacrificio, fino alla tanto attesa medaglia.

In testa al San Patrignano Running Team si è piazzato Claudio Lotti, che ha concluso la maratona di New York in 3 ore e 8 minuti. In seconda posizione il duo composto da Sara Carrena e Nicola Dzhanshiev, che ha chiuso la corsa in 3 ore e 44 minuti, mentre a poco più di dieci minuti da loro si è piazzato Francesco Facecchia (3 ore e 55 minuti totali). Più indietro troviamo Mario Mondelli con 4 ore e 56 minuti, poi Stefano Folco in 5 ore e 8 minuti, seguito dalla seconda ragazza del team, Azzurra di Bennardo in 5 ore e 18 minuti.

Sono arrivati al traguardo di Central Park praticamente insieme Virgilio Albertini (5 ore e 39 minuti) e i fratelli Giuseppe e Roberto Morgese, entrambi con 5 ore e 41. Ultimo del gruppo, ma non meno soddisfatto degli altri, Rosario Fiorinelli, che ha tagliato il traguardo praticamente allo stremo delle forze in 6 ore e 29 minuti.

Foto: RiminiToday