Test Hiv Rapido a Roma – L’AIDS non si cura, potete solo prevenirlo

C’e un nuovo Test Hiv Rapido, che si effettua prelevando la saliva, e fornisce l’esito in soli 20 minuti, in modo facile, sicuro e anonimo. Un test che è possibile praticare nella sede del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, di via Efeso 2A (Metro B Basilica di San Paolo), oggi e domani, dalle 17:30 alle 20, e poi di nuovo il 19 e 20, il 26 e 27 marzo 2013.

di cuttv

Mi rivolgo a tutti i praticanti, con una vita sessuale attiva, e una soglia di prevenzione altalenante se non nulla, anche alle coppie che non usano protezione, convinte di stare al sicuro da contagio e tradimenti del compagno/a. La prevenzione è importante, soprattutto per una malattia che non si cura, mentre ancora in pochi fanno il Test Hiv, convinti che tanto succede solo agli altri. Non è vero, l’AIDS striscia in mezzo a noi, anche in Italia, qui a Roma, e purtroppo la maggiora parte dei contagiati lo scopre troppo tardi, quando la mattia è già ad uno stato tale da sviluppare gravi patologie legate al virus. Non la prendete con leggerezza, e non esitate a contattare gratuitamente la Rainbow Line al 800110611, dal lunedì al giovedì, dalle 12 alle 19, il venerdì dalle 12 alle 17. Loro non hanno pregiudizi e forniscono aiuto a tutti, senza preoccuparsi dei vostri gusti o abitudini.

Il Progetto è promosso dalla Consulta delle Associazioni di lotta all’AIDS presso il Ministero della SaluteIl progetto è realizzato da:Istituto Nazionale per le Malattie Infettive L. Spallanzani IRCCS. In Partnership con: Dipartimento di Malattie Infettive, Fondazione San Raffaele Milano, Lila, Anlaids, Arcigay, Caritas, Circolo di cultura omosessuale “Mario Mieli”, CNCA, Forum AIDS Italia.

Via | Facebook