Italia: anche Gabbiadini KO, chiamato Lapadula

Nazionale italiana: dopo Marchisio, anche Gabbiadini lascia il ritiro della nazionale italiana, al suo posto convocato il centravanti rossonero

Coverciano Giampiero Ventura continua a perdere i pezzi: dopo il sovraccarico articolare riscontrato a Claudio Marchisio, già rientrato a Torino, lascia il ritiro della nazionale italiana anche Manolo Gabbiadini. Il centravanti del Napoli ha lamentato un affaticamento muscolare e lo staff medico azzurro ha preferito non rischiare, riaffidandolo alle cure dei sanitari del club campano.

Al posto di Gabbiadini, il commissario tecnico dell’Italia ha convocato Gianluca Lapadula, attaccante che contro il Palermo ha messo a segno ieri il suo primo gol “ufficiale” in maglia rossonera. Lapadula, capocannoniere lo scorso anno in Serie B con la maglia del Pescara, è il quarto esordiente assoluto nella lista di Ventura per i due match contro Liechtenstein e Germania.

In un primo momento qualcuno aveva pensato ad una possibile convocazione in extremis per Mario Balotelli o Sebastian Giovinco. In merito alla posizione di SuperMario, il ct Ventura oggi in conferenza stampa è stato chiaro: “La storia di una persona non si cambia in due mesi”. Insomma, a Balotelli non bastano gli ultimi due mesi super per riconquistare la tanto agognata maglia azzurra.