Rassegna stampa lunedì 7 novembre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 7 novembre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, lunedì 7 novembre 2016, apre con il ritorno alla vittoria da parte dell’Inter: “Pioli & Icardi, l’Inter riparte”, Vecchi lasca con tre punti conquistati ai danni del Crotone, martedì sarà il giorno del nuovo allenatore. In taglio alto: “Il tacco del Diavolo”: Lapadula decide il match in trasferta del Milan sul campo del Palermo. Di spalla, la “Juventic spietata”: Mandzukic e super Pjanic, Barzagli K.O.” contro il Chievo Verona. In taglio basso, spazio al calcio estero: “Klopp comanda in Premier, Messi lancia il Barca a Siviglia”.

“Pjanic che musica”, è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport: una magia su punizione dell’ex giallorosso decide il match del Bentegodi tra Chievo e Juventus. In taglio alto: “Icardi e Pioli, alè!”, il centravanti argentino decide la sfida contro il Crotone con due gol e un assist, l’ex tecnico della Lazio il prescelto per il dopo De Boer. In taglio centrale i risultati delle inseguitrici: “Roma, super Salah. E il gol di Lapadula tiene in alto il Milan”. In taglio basso: “La maratona di New York a un ventenne”.

Tuttosport apre con “La Juve se la ride”: continua la fuga dei bianconeri, Allegri replica alle critiche con un sorriso, Mandzukic e Pjanic decisivi contro il Chievo. In taglio alto: “Milan, tacco a spillo”, un grande gesto tecnico di Lapadula decide la sfida contro il Palermo. Di spalla: “Inter a Pioli. Lo manda… Icardi”, l’attaccante argentino decide la sfida contro il Crotone e benedice l’arrivo dell’ex allenatore della Lazio. In taglio basso, Klopp e Conte che si contendono la Premier League e la Ferrari che riabbraccia Rory Byrne, il “mago” che firmò anche le vittorie di Schumacher.

I Video di Blogo