Pil: Istat rivede stime al ribasso, +0,1% nel primo trimestre 2019

L’Istat taglie le stime del Pil e sottolinea l’”andamento stagnante”: -0,1% su base annua, non succedeva dal quarto trimestre del 2013

L’Istat ha rivisto al ribasso le stime relative al Pil italiano del primo trimestre 2019. Tra gennaio e marzo il prodotto interno lordo è salito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente, mentre su base annua cala dello 0,1%. Non accadeva dal quarto trimestre del 2013. A fine aprile, l’Istat aveva indicato una crescita del Pil dello 0,2% su base congiunturale, ovvero rispetto al trimestre precedente, e dello 0,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno 2018.

Nel documento che accompagna i nuovi dati, l’Istat parla di “andamento stagnante” in merito alle oscillazioni del Pil degli ultimi trimestri. I nuovi dati forniti dall’istituto di statistica – destagionalizzati e corretti per gli effetti del calendario – rivedono anche la crescita acquisita. Il dato è ora a zero, mentre il mese scorso era stato indicato +0,1%.

I Video di Blogo