Smart elettrica in sperimentazione a Roma dal 2010

Dal 2010 parte la sperimentazione delle piccole Smart in versione elettrica nei comuni di Roma, Milano e Pisa. Saranno ben 100 le vetture a disposizione che permetteranno i collaudi nei tre capoluoghi, la maggior parte delle quali circolerà nel territorio della città eterna che da tempo detiene il primato di Smart vendute con ben 60mila

Dal 2010 parte la sperimentazione delle piccole Smart in versione elettrica nei comuni di Roma, Milano e Pisa. Saranno ben 100 le vetture a disposizione che permetteranno i collaudi nei tre capoluoghi, la maggior parte delle quali circolerà nel territorio della città eterna che da tempo detiene il primato di Smart vendute con ben 60mila unità.

Per realizzare questo progetto di e-mobility è stato stipulato un accordo di collaborazione con l’Enel che si occuperà dello sviluppo, della creazione e del funzionamento dell’infrastruttura, in pratica le postazioni di ricarica.

L’obiettivo è quello di raggiungere nel 2020 il traguardo del 10% di vetture elettriche sull’intero parco auto circolante, il tutto non solo a vantaggio dell’ambiente ma anche del portafoglio se è vero che con 10 euro di costo energetico un’auto elettrica percorre in media circa 280 chilometri contro i 120 di una vettura a benzina.