Sei Nazioni 2013: l’Italrugby “viaggia” con Trenitalia

Accordo tra la Fir e Trenitalia per una serie di iniziative congiunte per i tifosi in vista dei match all’Olimpico di Roma.

La Federazione Italiana Rugby ha annunciato una nuova partnership con Trenitalia per favorire i tifosi che raggiungono Roma per gli incontri dell’Italrugby. Partendo dal big match contro gli All Blacks il 17 novembre, ma soprattutto in vista del Sei Nazioni 2013.

Grazie a un accordo con la Federazione Italiana Rugby (FIR), infatti, i clienti Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca e i titolari Cartafreccia, la carta fedeltà Trenitalia, usufruiranno di una serie di vantaggi per assistere a quattro partite della Nazionale in programma allo stadio Olimpico di Roma.

In particolare, i supporter che sceglieranno di raggiungere la Capitale a bordo delle FrecceTrenitalia avranno a disposizione una navetta gratuita che dalla stazione Termini li condurrà allo stadio Olimpico, dove si svolgeranno i match degli Azzurri guidati da Jaques Brunel, e viceversa. I soci CartaFreccia, inoltre, potranno beneficiare di uno sconto del 10% sul prezzo del biglietto delle partite tramite un coupon che dovrà essere scaricato dal sito web trenitalia.com e presentato, insieme alla propria carta fedeltà, presso le ricevitorie Listicket.

Si inizia il prossimo 17 novembre con il Cariparma Test Match fra l’Italia e gli All Blacks della Nuova Zelanda. Poi, nel 2013, sono in calendario tre partite del Torneo Sei Nazioni: Italia-Francia (3 febbraio), Italia-Galles (23 febbraio) e Italia-Irlanda (16 marzo).

“Siamo molto soddisfatti di essere, tramite il Frecciarossa, vettore ufficiale di uno sport pulito e leale come il rugby in cui predominano valori come il gioco di squadra e la determinazione – ha dichiarato Gianfranco Battisti, Direttore Divisione Passeggeri Nazionale e Internazionale di Trenitalia –. Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca sono il simbolo di una squadra vincente che ha cambiato il modo di vivere il Paese e continuano ad essere la punta di diamante della mobilità in Italia. Il rugby va così ad arricchire la collaborazione fra Trenitalia e lo sport. Dopo tennis e calcio con il rugby abbiamo coinvolto tutti i più grandi appassionati”.

“Non possiamo che essere entusiasti di aver raggiunto con Trenitalia un accordo che potrà contribuire in modo tangibile a facilitare gli spostamenti dei tifosi della Nazionale attraverso la penisola – ha dichiarato il Presidente della FIR Alfredo Gavazzi –. Il rugby è uno sport capace come nessun altro di aggregare ed unire ed allo stesso modo le Frecce di Trenitalia avvicinano ed uniscono il nostro Paese: un’analogia che è alla base di questa nuova collaborazione con un’altra eccellenza italiana”.

credit image by Getty Images

Link utili:
I test match in streaming sul web

Australia, i prezzi dei biglietti

All Blacks, i prezzi dei biglietti

Tonga, i prezzi dei biglietti

 

ITALIAN RUGBY WEB AWARDS: votate gli azzurri del 2012!

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

RUGBY 1823 è anche su Google+