Sampdoria-Inter 1-0 | Serie A 30 ottobre 2016: gol di Quagliarella

Sampdoria-Inter in diretta

Sampdoria-Inter
LIVE

Sampdoria

Quagliarella 44′


1



0

Inter


Sam


93′


Int

93′



  • Questo il colpo d’occhio del Marassi a pochi minuti dal calcio di inizio.



  • Squadre in campo.



  • La Sud a sostegno della Doria.


  • 1”

    Inizia la partita, prima palla giocata dall’Inter.


  • 4”

    Pressing alto dell’Inter.


  • 8”

    Il bel velo di Barreto libera in area Quagliarella che da posizione defilata prova a incrociare col destro: palla fuori.


  • 11”

    Fischiato fuorigioco dubbio su Candreva.


  • 12”

    Cross di Ansaldi da destra, Puggioni blocca in uscita alta.


  • 13”

    Muriel spreca una grandissima occasione: il suo sinistro finisce al lato.


  • 16”

    Destro di Candreva dal limite, Puggioni respinge.


  • 17”

    Quagliarella lanciato a rete, si allarga dopo la pressione di Ansaldi e calcia debolmente: Handanovic blocca a terra.


  • 23”

    Gara equilibrata e molto combattuta in questa fase.


  • 26”

    Cross da destra di Candreva, Puggioni esce male, Eder non si fa trovare pronto in area.


  • 30”

    Angolo Samp: Barreto sul primo palo anticipa Icardi e gira al volo col destro: palo esterno!


  • 31”

    Bruno Fernandes lanciato a rete, ma è offside.


  • 35”

    Candreva dalla grande distanza col destro, Puggioni mette in angolo.


  • 37”

    Bruno Fernandes da fuori col destro: palla alta.


  • 37”

    Puggioni in uscita bassa anticipa Icardi.


  • 39”

    Traversa di Brozovic, che entra in area, si accentra, supera un avversario e calcia. La Samp si salva.


  • 40”

    Eder a sinistra brucia Silvestre e crossa in area. Anche stavolta la Samp si salva.


  • 42”

    Brozovic di testa in area, palla fuori di poco.


  • 44”

    GOOOOOOOOOL SAMPDORIA! Quagliarella!


  • 44”

    Il gol: Quagliarella col sinistro dopo lo stop impreciso di Linetty, infila Handanovic da posizione ravvicinata. Proteste interiste per presunto offside.


  • 45”

    Finisce il primo tempo. Ecco la posizione di Quagliarella sul tocco di Linetty.


  • 46”

    Inizia la ripresa, non ci sono sostituzioni.


  • 46”

    Eder supera in velocità Sala, entra in area ma calcia alto.


  • 52”

    Muriel supera Murillo e crossa basso: Handanovic blocca a terra.


  • 53”

    Cross-tiro di Brozovic, palla fuori.


  • 60”

    Puggioni in area in uscita anticipa tutti sul cross da sinistra di Eder.


  • 62”

    Linetty spreca la ripartenza, favorendo l’intervento di Handanovic.


  • 63”

    Icardi anticipa tutti in area, ma il suo colpo di testa finisce fuori.


  • 65”

    Miranda anticipa Quagliarella e spegne il pericoloso contropiede doriano.


  • 66”

    Giusto fuorigioco fischiato su Icardi.


  • 67”

    Icardi tutto solo nell’area piccola si divora il pareggio colpendo con la spalla il pallone che finisce alto.


  • 71”

    Punizione Eder dal limite, palla alta.


  • 73”

    Ansaldi ammonito.


  • 75”

    Miranda ammonito.


  • 76”

    Perisic per Candreva


  • 76”

    Palacio per Eder.


  • 77”

    Barreto pericoloso sul calcio di punizione, ma era in fuorigioco.


  • 78”

    Quagliarella lascia il campo a Budimir.


  • 79”

    Puggioni anticipa con tempismo Perisic in uscita bassa.


  • 80”

    Murillo in acrobazia salva l’Inter anticipando in area Budimir.


  • 82”

    Banega dalla distanza col destro: pallone altissimo.


  • 83”

    Joao Mario ammonito.


  • 84”

    Sala sgambetta Palacio, ammonito.


  • 86”

    Handanovic coi piedi anticipa Muriel. Azione nata dalla palla persa da Joao Mario.


  • 86”

    Handanovic salva su Budimir, che a tu per tu col portiere interista si fa respingere la conclusione. Samp vicinissima al secondo gol.


  • 87”

    Álvarez per Muriel. 4-5-1 ora per la squadra di Giampaolo.


  • 90”

    Miranda, già ammonito, rischia l’espulsione, commettendo fallo da giallo. Mazzoleni lo grazia.


  • 90”

    TRAVERSA INTER CON PALACIO! L’argentino in area da posizione defilata colpisce il legno. Poi la difesa blucerchiata allontana il pallone.


  • 90”

    3 minuti di recupero.


  • 90”

    Ultima occasione Inter, angolo: anche Handanovic in area.


  • 90”

    Finisce la partita!

19.52 Ecco le formazioni ufficiali. In entrambe le squadre tutto confermato.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Fernandes; Quagliarella, Muriel.

Inter (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon; Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder.

19.30 Su Blogo il liveblogging di Sampdoria-Inter, con immagini e aggiornamenti testuali in tempo reale. Per seguire la partita in tv e in streaming ecco le indicazioni.

Sampdoria-Inter in diretta su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Sport 1 Super HD
telecronaca Maurizio Compagnoni; commento Daniele Adani;
inviati Andrea Paventi e Massimiliano Nebuloni.

Sampdoria-Inter in diretta su Premium Sport HD
Telecronaca: Pierluigi Pardo. Commento tecnico: Aldo Serena
Telecronaca tifoso: Christian Recalcati
Bordo campo: Simone Malagutti, Marco Barzaghi.

Sampdoria-Inter è anche in live streaming su SkyGo e Premium Play.

19.20 Sampdoria-Inter | In attesa delle formazioni ufficiali di cui vi daremo prontamente conto, ecco le probabili scelte dei due allenatori

Sampdoria-Inter | Probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Fernandes; Quagliarella, Muriel.

Inter (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Nagatomo (Santon); Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder.

Stasera, domenica 30 ottobre 2016, allo stadio Luigi Ferraris di Genova va in scena Sampdoria-Inter, partita valida per l’undicesima giornata di Serie A. Blogo la seguirà in liveblogging con aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale. Calcio di inizio alle ore 20.45.

Sono soltanto tre i punti che dividono Sampdoria e Inter in classifica. I blucerchiati sono quindicesimi e sono reduci dalla pesante sconfitta in trasferta contro la Juventus (4-1). Il successo nel derby contro il Genoa ha ridato alla squadra allenata da Giampaolo un po’ di entusiasmo dopo l’inizio di campionato complicato. Fin qui la Doria ha conquistato soltanto tre vittorie, rimediando cinque sconfitte; due i pareggi.

Anche in casa Inter c’è poco da sorridere. Il successo di mercoledì scorso contro il Torino ha salvato la panchina di De Boer, che però stasera è atteso ad una nuova prova. In caso di mancato successo non è da escludere il suo esonero, sebbene la società pubblicamente abbia rinnovato la fiducia nei suoi confronti. Ciò che fino a questo momento è mancato a Miranda e compagni è la continuità di risultati: negli ultimi cinque turni di campionato 3 sconfitte, 1 vittoria e 1 pareggio. E in Europa League la situazione non è affatto differente, visto che i nerazzurri sono costretti a rincorrere dopo aver perso le prime due partite (e vinto la terza di misura contro il Southampton).

Tra gli ex in campo stasera ci sono anche Silvestre, Icardi, Ranocchia ed Eder. Tra chi non giocherà impossibile non citare Antonio Cassano, attualmente fuori rosa nella Samp.

Per quanto riguarda le formazioni, i padroni di casa devono fare a meno di Carbonero, Pavlovic, Viviano e Palombo ancora alle prese con la lombalgia. Dietro la coppia di attaccanti formata da Muriel e Quagliarella giocherà Bruno Fernandes (anche se l’ex Alvarez scalpita). A centrocampo Barreto, Torreira e Linetty.

Nell’Inter non convocati Gabigol e Jovetic per scelta tecnica. Indisponibili per infortunio Kondogbia e Yao, entrambi alle prese con un affaticamento ai flessori rispettivamente alla coscia destra e sinistra. Medel squalificato. Torna a disposizione Biabiany, che però non sarà titolare. Ballottaggio per il ruolo di terzino sinistro tra Nagatomo e Santon. A destra Ansaldi. In mediana Brozovic, Joao Mario e Banega. In attacco con Candreva e Icardi dovrebbe esserci Eder, preferito a Perisic.

Sampdoria-Inter sarà arbitrata da Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo. Gli assistenti saranno Alfonso Marrazzo di Roma 1 e Giorgio Peretti di Verona; quarto ufficiale Giacomo Paganessi di Bergamo; arbitri addizionali Marco Guida di Torre Annunziata e Maurizio Mariani di Aprilia.

Sampdoria-Inter | Precedenti

118 i precedenti tra Sampdoria e Inter. 59 i confronti in Liguria: l’Inter ha vinto 27 volte, mentre i padroni di casa si sono imposti in 11 occasioni. 21 i pareggi. I nerazzurri hanno segnato 99 gol, i blucerchiati 57. A Marassi lo 0-0 manca dal 1995.

L’ultima vittoria dell’Inter a Genova risale alla stagione 2013-2014, quando la partita si chiuse sullo 0-4. Nella stagione successiva fu la Sampdoria a ottenere i tre punti grazie al gol di Eder. L’anno scorso finì 1-1 con le reti di Muriel e Perišić.

Tra le statistiche si segnala che Icardi e Muriel contro gli avversari hanno segnato 4 gol.

Sampdoria-Inter | Convocati

Sampdoria

Portieri: Krapikas, Puggioni, Tozzo.

Difensori: Amuzie, Krajnc, Pereira, Regini, Sala, Silvestre, Skriniar.

Centrocampisti: Alvarez, Barreto, Cigarini, Djuricic, Eramo, Fernandes, Linetty, Praet, Torreira.

Attaccanti: Budimir, Muriel, Quagliarella, Schick.

Inter

Portieri: 1 Handanovic, 30 Carrizo, 46 Berni;

Difensori: 2 Andreolli, 13 Ranocchia, 15 Ansaldi, 21 Santon, 24 Murillo, 25 Miranda, 33 D’Ambrosio, 55 Nagatomo, 95 Miangue;

Centrocampisti: 6 Joao Mario, 19 Banega, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic;

Attaccanti: 8 Palacio, 9 Icardi, 11 Biabiany, 23 Eder, 44 Perisic, 87 Candreva.

I Video di Blogo.it