Standard & Poor’s: rating dell’Italia invariato, BBB con outlook negativo

Secondo l’agenzia di rating “l’inversione della riforme spinge l’Italia verso la recessione”.

L’agenzia di rating Standard & Poor’s oggi ha confermato che il giudizio sull’Italia resta invariato, ossia BBB con outlook negativo, come era a ottobre dello scorso anno, quando la novità era il cambiamento dell’outlook da stabile a negativo.

Secondo l’agenzia, “un’inversione di tendenza sul fronte delle riforme e una volatilità della domanda esterna hanno spinto l’economia italiana in recessione e viene sottolineato come il debito privato sia in calo e il debito pubblico in rialzo, per questo non è stato possibile rivedere in modo più ottimistico il giudizio sul nostro Paese.

I Video di Blogo