Boccia (Confindustria): “Vediamo come pensano di evitare l’aumento dell’Iva”

Vincenzo Boccia incalza la maggioranza di governo sull’aumento dell’Iva previsto nel Def: “Bisogna vedere come pensano di evitare le clausole di salvaguardia”

Vincenzo Boccia incalza la maggioranza di governo sull’aumento dell’Iva dopo il botta e risposta tra il ministro dell’Economia Giovanni Tria e i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Il primo ha previsto, salvo l’individuazione di nuove soluzioni, l’aumento dell’Iva nel 2020, ma sia il leader del Movimento 5 Stelle sia quello della Lega non vogliono sentirne parlare. “È evidente che l’Iva aumenterà se non si fa nulla – dichiara il presidente di Confindustria – , è scritto nel Def. Bisogna vedere come pensano di evitare le clausole di salvaguardia”.

Boccia: “Urge riforma fiscale”

Mai tenero con il governo gialloverde, Boccia chiede alla maggioranza una riforma fiscale che rilanci realmente lo sviluppo dell’Italia. Una riforma attesa da tanti, troppi anni: “Quello che chiediamo e che ci preme è una riforma fiscale complessiva che sostenga realmente il mondo economico e che punti allo sviluppo”, ha aggiunto il numero uno di Confindustria.

I Video di Blogo