Propaganda elettorale: i video più ridicoli di sempre sul Times

Da qualche tempo sul Times prosegue un contest quantomeno singolare: i video di propaganda politica più ridicoli di sempre. Per ora sta vincendo Nixon – e Adlai Stevenson rincorre da vicino – ma credo che se potessimo inviare loro qualche link a youtube la situazione si riequilibrerebbe – date un’occhiata a questa playlist, è più

Da qualche tempo sul Times prosegue un contest quantomeno singolare: i video di propaganda politica più ridicoli di sempre. Per ora sta vincendo Nixon – e Adlai Stevenson rincorre da vicino – ma credo che se potessimo inviare loro qualche link a youtube la situazione si riequilibrerebbe – date un’occhiata a questa playlist, è più comica di Mel Brooks.

Come mai sta vincendo Richard Nixon, il più odiato presidente Usa insieme a George W. Bush? Bè, ve lo immaginate Nixon che si mette a suonare un pianoforte a coda? Se la risposta è si, smettetela con le sostanze psicotrope, se la risposta è no, fate partire il video qui sopra. Memorabile.

Via | Times