Pisapia capolista Pd alle Europee: “Di Maio inaffidabile, Salvini più difficile da battere”

L’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, ora capolista Pd per le elezioni europee nel Nord-Ovest, crede che possa tornare la sinistra che vinceva, poi “giudica” Salvini e Di Maio

L’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, ora candidato come capolista Pd alle elezioni europee al Nord-Ovest, crede che possa tornare la sinistra che vinceva. Ospite di Otto e mezzo su La7 ieri sera Pisapia ha espresso anche un giudizio sui due vicepremier Matteo Salvini e Luigi di Maio. Il capo politico del M5s per Pisapia è semplicemente “inaffidabile”, anche perché si sarebbe “staccato completamente dal suo elettorato” che non lo capisce più. E Salvini? “Lo conosco bene – ha risposto Pisapia – l’ho avuto come consigliere comunale, non veniva molto, era anche europarlamentare… ma non è questo il tema. Salvini dal suo punto di vista è molto più consapevole e in parte anche cinico: fa le cose sapendo dove si arriva e qual è l’obiettivo raccogliendo in parte anche consensi dagli sfiduciati del Movimento 5 Stelle…”.

“Quindi è più difficile da battere Salvini che Di Maio?” chiede la Gruber: “Certamente” è stata la replica di Pisapia.

I Video di Blogo