Mostra di Ettore Favini “Verdecuratoda…voi” e “Le farfalle volano sulla città pulita”

Con questo clima è difficile pensare alle farfalle che volano sulla città pulita. Proprio per questo vale la pena di fare un salto alla Fondazione Pastificio Cerere, in via degli Ausoni 7, dove, da martedì 26 febbraio a venerdì 5 aprile 2013, ci sono due progetti espositivi che hanno come protagonista Ettore Favini: la mostra personale Verdecuratoda…voi e il primo appuntamento della terza edizione di Postcard from… che ha appunto per titolo Le farfalle volano sulla città pulita

I due eventi sono a cura di Marcello Smarrelli, Direttore artistico della Fondazione. Le opere, realizzate utilizzando tecniche e materiali diversi, divengono in prima persona materia processuale. Ogni intervento è infatti aperto, in divenire e rimette in discussione quello precedente.

Il tema è quello dell’ecologia in chiave contemporanea. Coinvolge lo spettatore in una sorta di gioco che lo dovrebbe impegnare ad un atto responsabile verso l’ambiente, e quindi verso noi tutti. Un singolo atto può produrre cambiamenti sostanziali solo se si ripete innumerevoli volte. Così, tanti piccoli cambiamenti su scala locale possono dare vita, se uniti tra loro, ad un grande cambiamento.

Verdecuratoda…voi rientra nel più ampio progetto Verdecuratoda, cominciato nel 2005 e rappresenta l’opportunità di attuare una vera e propria metamorfosi dell’ambiente. Oltre all’obiettivo di avviare una forestazione urbana di specie verdi, questa fase del progetto si propone di riportare le farfalle in città, restituendo alle aree urbane tale importante indicatore dello stato di salute dell’aria.

All’interno dello spazio della mostra sarà posizionata una scultura-distributore da dove si potranno prelevare, con una moneta da 1€, sfere contenenti semi di piante, di cespugli e di fiori utili alla vita, alla riproduzione e all’alimentazione delle farfalle.

Il fruitore potrà poi, attraverso le istruzioni, piantare gli stessi semi diventando parte attiva dell’opera, anche grazie al proprio supporto economico. L’obiettivo è quello di realizzare la più grande scultura vegetale del mondo.

Sul sito del progetto, il pubblico potrà indicare il punto esatto della propria semina e inviare le immagini delle piantine germinate, contribuendo così a realizzare la mappa della scultura vegetale. Il sito conterrà anche l’elenco dei luoghi dove nel tempo verranno collocati i nuovi distributori di semi.

I distributori automatici sono ideati in collaborazione con lo studio di architettura romano IaN+, per cui Emilia Giorgi ha ideato il concept dei distributori posizionati in seguito negli spazi di istituzioni, fondazioni, musei interessati ad aderire all’iniziativa Verdecuratoda.

Il progetto Postcard from… consiste poi nell’invitare artisti italiani ed internazionali a pensare un’immagine per un manifesto di grandi dimensioni (400×300 cm), affisso sia nel cortile della Fondazione Pastificio Cerere e che in vari impianti pubblicitari di Roma messi a disposizione da A.P.A. – Agenzia Pubblicitaria Affissioni.

Ettore Favini ha realizzato un manifesto, in cui compaiono immagini di farfalle italiane per la maggior parte scomparse dalle nostre città, con l’intenzione di ripopolare idealmente i luoghi in cui verranno affissi durante il periodo della mostra.

Le precedenti edizioni di Postcard from… hanno visto la partecipazione di: Lara Alamarcegui, Massimo Grimaldi, Reto Pulfer, Raphaël Zarka nel 2011 e Berger&Berger, Claire Fontaine, Alistair Frost, Damien Hirst, Allison Katz nel 2012.

I Video di Blogo