Lutto a Udine: se ne è andato Marco Pellegrini

Storico capitano, allenatore e dirigente della squadra friulana, passa la palla dopo tre mesi di lotta.

E’ mancato questa notte all’Ospedale di Udine, dopo circa 3 mesi di lotta, Marco Pellegrini. Anima del rugby udinese, giocatore e capitano della Rugby Udine negli anni ’60 e ’70, allenatore, anche delle nazionali giovanili, ma non solo.

Presidente e dirigente nei decenni a seguire, Marco ha affrontato mille battaglie dentro e fuori dal campo di gioco. L’ultima, quella fatale, l’ha combattuta sul letto dell’ospedale chiedendo informazioni sulla Rugby Udine e sul rugby nazionale sino all’ultimo. Il suo spirito e il suo stile rugbystico, nonchè la sua conflittualità eterna, ma sempre corretta, con gli arbitri erano proverbiali. Un altro pezzo del rugby “sano” se ne è andato e mancherà a tutti i rugbisti che hanno avuto la fortuna di fare un pezzo di strada ovale con lui.

ITALIAN RUGBY WEB AWARDS: votate gli azzurri del 2012!

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter