[VIDEO] Benteke in gol dopo 7 secondi | Gibilterra-Belgio 0-6

Christian Benteke mette a segno uno dei gol più rapidi della storia del calcio: solo il tedesco Podolski ha fatto meglio nel 2013

Christian Benteke entra nella storia con una rete messa a segno dopo soli 7 secondi. È accaduto questa sera, all’inizio di Gibilterra-Belgio, partita valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. Il centravanti belga ha approfittato subito dell’approssimazione da parte degli avversari, che hanno battuto un calcio di avvio alquanto discutibile.

Palla indietro, titubanza del centrocampista che perde palla e consente a Benteke di involarsi verso la porta avversaria. Una volta al limite, sbarazzarsi del diretto marcatore e infilare la palla alle spalle di Ibrahim è stato poi un gioco da ragazzi. Quella del centravanti belga è dunque la rete più veloce messa a segno durante un torneo mondiale, compresi i match di qualificazione.

Non è però la rete più rapida messa a segno in tutta la storia del calcio, perché se è vero che Benteke ha fatto meglio di Gualtieri, che nel 1993 portò clamorosamente in vantaggio San Marino contro l’Inghilterra dopo 8 secondi, meglio del belga ha fatto l’ex interista Podolski. Il tedesco, con la maglia della sua nazionale, andò in gol contro l’Ecuador dopo soli 6 secondi.