Alessandria: arrestata babygang specializzata in rapine e violenze ai danni di giovani prostitute

Giovanissimi e già criminali, con una serie di rapine e sequestri di persone alle spalle: tre ragazzi, un ecuadoregno appena maggiorenne, un marocchino e un brasiliano ancora minorrenni, sono stati arrestati in queste ore dalla Squadra Mobile di Alessandria. Avevano un proprio modus operandi, che per mesi ha funzionato: avvicinavano giovani prostitute con la scusa


Giovanissimi e già criminali, con una serie di rapine e sequestri di persone alle spalle: tre ragazzi, un ecuadoregno appena maggiorenne, un marocchino e un brasiliano ancora minorrenni, sono stati arrestati in queste ore dalla Squadra Mobile di Alessandria.

Avevano un proprio modus operandi, che per mesi ha funzionato: avvicinavano giovani prostitute con la scusa di un rapporto sessuale e una volta entrati negli appartamenti delle ragazze, davano il via alle violenze.

Le tenevano in ostaggio e, sotto la minaccia di coltelli, le costringevano a consegnar loro tutto e il denaro e gli oggetti di valore in loro possesso. In un’occasione avrebbero anche compiuto violenza sessuale di gruppo nei confronti di una di loro.

A far scattare le indagini – andate avanti per circa un mese – è stata una delle vittime, che ha fornito una dettagliata descrizione degli aggressori. I dettagli sono poi stati confermati da altre vittime e la cerchia si è stretta intorno ai tre adolescenti.

I tre dovranno ora rispondere alle accuse di aggressione a mano armata, rapina a mano armata e abusi sessuali.

Via | Barimia

I Video di Blogo.it