Rassegna stampa martedì 4 ottobre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 4 ottobre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, 4 ottobre 2016, apre con un dossier sulla compravendita del Milan: “Intrigo a China Milan”, tutti i retroscena dell’operazione e i dubbi sulla natura finanziaria dei contratti. In taglio centrale, Balotelli che parla di “confusione” nel club rossonero e salva solo Galliani; e ancora il primo gol in Serie A di Locatelli cui hanno fatto seguito le lacrime e la rabbia del presidente del Sassuolo Squinzi per l’arbitraggio di San Siro. In taglio basso: “Juve: Hernanes torna Profeta”.

Il Corriere dello Sport apre con un doppio colpo di mercato: “Juve pazzesca, ne prende altri due”. Approfondimento sui conti del club bianconero con le parole di Agnelli agli azionisti: “Entreremo nella leggenda”. In taglio alto la svolta in casa Milan: imminente il ritorno da dirigente di Paolo Maldini. Di spalla, il raduno della nazionale italiana e le parole di Ventura su Balotelli: “Non basta serve altro”. In taglio basso, la Premier League e due allenatori italiani che perdono il posto: Guidolin e Di Matteo allontanati rispettivamente da Swansea e Aston Villa.

Anche Tuttosport apre con il mercato della Vecchia Signora: “Sì, Witsel a gennaio”, il centrocampista belga ha già sfiorato la maglia bianconera in estate. Di spalla, il momento d’oro del Torino: “Iago Falque più Belotti, la coppia record”. Più in basso le panchine “roventi”: Del Neri a Udine al posto di Iachini, Guidolin e Di Matteo lasciano la Premier League. In taglio centrale l’intervista a Balotelli che stronca l’attuale Milan: “Che caos”, dice ‘SuperMario’. In taglio basso, il tennis: “Barazzutti lascia, Garbin in FedCup”.