Sciopero del trasporto pubblico Nazionale – Roma 22 marzo 2013

Venerdì 22 marzo 2013. Giorno di Sciopero Nazionale di 24 per l’intero settore del Trasporto Pubblico, che aderisce ai sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti, Faisa-Cisal, Fast-Confsal.

di cuttv

Lo sciopero nazionale del personale di Trenitalia, proclamato dai sindacati confederali e dalla Fast Ferrovie di venerdì 8 marzo è stato rinviato, anche dal sindacato Orsa per Atac Roma, che sposta la data dell’astensione dal lavoro per il personale del reparto Ataci Metro A – Metro B e Roma-Lido, dalle ore 9:42 alle 13:42 di venerdì 22 marzo 2013. Giorno di Sciopero Nazionale di 24 per l’intero settore del Trasporto Pubblico, che aderisce ai sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti, Faisa-Cisal, Fast-Confsal.

Con loro anche i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti e Faisa-Cisal per Roma Tpl scarl, che fermano mezzi e personale dalle ore 08:30 alle 12:30. I sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti, Ugl-Trasporti per Cotral SpA faranno lo stesso a livello regionale, in tutto il Lazio, dalle ore 12:30 alle 16:30. Questo significa che tra le 8:30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo, mentre nella notte tra giovedì 21 e venerdì 22 sono a rischio le corse delle linee notturne da N1 a N27.

Vie | CSC