Sparatoria in California, uccisi 2 poliziotti: caccia ad uno dei killer

Due agenti di polizia di Santa Cruz, in California, sono deceduti ieri pomeriggio in un conflitto a fuoco mentre stavano indagando su un caso di violenza sessuale. Elizabeth Butler e Loren “Butch” Baker, avevano risposto ad una chiamata e stavano ispezionando uno dei quartieri cittadini quando da un’abitazione sono partiti i colpi di pistola.Fonti locali

Due agenti di polizia di Santa Cruz, in California, sono deceduti ieri pomeriggio in un conflitto a fuoco mentre stavano indagando su un caso di violenza sessuale. Elizabeth Butler e Loren “Butch” Baker, avevano risposto ad una chiamata e stavano ispezionando uno dei quartieri cittadini quando da un’abitazione sono partiti i colpi di pistola.

Fonti locali parlano di almeno 50-60 colpi esplosi in totale, molti dei quali hanno raggiunto i due agenti di polizia uccidendoli sul colpo. Immediato l’intervento di tutti gli agenti dell’area, che hanno iniziato a setacciare la zona e sono riusciti a bloccare uno dei sospettati, il 35enne Jeremy Peter Goulet, deceduto circa 30 minuti dopo nel corso di un secondo conflitto a fuoco.

Nell’appartamento, però, c’era una seconda persona, riuscita a fuggire durante il delirio generale. Le ricerche dell’uomo, ancora senza identità, sono in corso in tutta l’area: non è ancora chiaro se i due sospettati fossero collegati alla chiamata giunta al dipartimento di Polizia di Santa Cruz o se si tratta soltanto di due criminali locali che, vedendo gli agenti ispezionare il loro quartiere, hanno deciso di dar loro una lezione.

Del caso si stanno occupando gli agenti del Dipartimento di Polizia di Santa Cruz.

Foto © Getty Images