La terra trema da Roma a Castel Gandolfo, con una scossa di terremoto di magnitudo 2.5

La terra trema dall’Eur a Castel Gandolfo con una scossa di Terremoto di magnitudo 2.5

di cuttv

Qualche diaframma ha vibrato a Roma Sud, soprattutto all’Eur, fino ai a Castelgandolfo, in ogni caso la scossa di terremoto di magnitudo 2.5 alle 14.47 è stata avvertita da Roma e ai Castelli Romani, anche se in modo lieve.

Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica, il sisma è stato localizzato nel distretto della Capitale ad una profondità di 10.5 chilometri. L’area interessata dall’evento è a sud della Capitale, dove entro una distanza di 20 chilometri circa si trova la zona dei Castelli Romani. Epicentro del terremoto safrebbe a Castelgandolfo. Secondo le verifiche effettuate dall’Ingv le localita’ prossime all’epicentro sono i comuni di Roma, Ciampino e Marino. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano al momento danni a persone o cose.