Pro 12: Zebre, Gajan ora vuole i risultati

Il tecnico della franchigia federale soddisfatti dei miglioramenti, meno delle sconfitte.

E’ arrivato il primo punto lo scorso weekend ma sicuramente ciò non basta per Christian Gajan, direttore tecnico delle Zebre, soddisfatto della costante crescita della propria squadra in queste prime quattro gare ufficiali, ma con ancora tanti obiettivi da raggiungere.

Durante il consueto incontro settimanale con la stampa ai campi di Moletolo abbiamo raccolto le impressioni del tecnico francese: “Non sono soddisfatto dei risultati ma della crescita della squadra ogni settimana sì; del lavoro realizzato dallo staff sono soddisfatto, nel piacere che abbiamo nel lavorare con questa squadra. La risposta dei giovani che abbiamo scelto per la gara scorsa è stata buona, lo staff sa quello che fa anche quando prende alcune scommesse. Il nostro lavoro deve pagare a lungo termine. Comunque ci sono tante cose di cui essere soddisfatti, ora mi aspetto che riusciamo a raggiungere qualche risultato”.

La gara di Glasgow ha mostrato una formazione bianconera che è stata competitiva con l’avversario per tutti gli 80 minuti sfiorando la vittoria: “Per noi è una prima soddisfazione, non è sufficiente e vogliamo vincere le partite quando possiamo farlo. In generale c’è una crescita e mi aspetto di crescere ancora per arrivare ai risultati. Venerdì abbiamo preso due gialli consecutivi strani ad 80 metri dalla nostra linea di meta. Non abbiamo fatto molti falli avendo avuto solo 9 fischi contro . Effettivamente abbiamo sbagliato due volte in difesa per colpa nostra: dobbiamo correggere queste cose. Nel secondo tempo una buona difesa all’interno dei nostri 22 metri: era possibile portare a casa la vittoria ma non lo abbiamo fatto, ne faremo tesoro per la prossima volta”.

Il direttore tecnico sposta la propria ottica sulla prossima sfida di venerdì 5 Ottobre quando allo stadio XXV Aprile le Zebre ospiteranno i campioni in carica,i gallesi degli Ospreys: “Io vedo tutte le gare difficili, non vedo una squadra più forte delle altre. Siamo all’inizio stagione, ogni squadra ha un obiettivo diverso. Tutti sono a un ottimo livello come gli Ospreys cha hanno vinto contro Munster lo scorso weekend. Sappiamo delle difficoltà delle gare, è così ogni settimana per noi”.

Link utili
Il calendario della Pro 12 2012/13

Tutto il grande rugby in streaming

 

ITALIAN RUGBY WEB AWARDS: votate gli azzurri del 2012!


Commenta questa notizia sul FORUM di RUGBY 1823

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter