Berlusconi: “5Stelle dilettanti, minacciano crisi perché hanno paura”

Berlusconi torna ad attaccare i 5 Stelle: si sono spaventati e su Salvini hanno minacciato la crisi di governo, inadeguati a guidare il paese

I Cinque Stelle sono dilettanti, inadeguati per stare al governo e il fatto “di affidare la consultazione” sul caso Diciotti-Salvini “alla piattaforma Rousseau è una presa in giro”. Silvio Berlusconi torna ad attaccare il suo bersaglio preferito.

Già sicuro che il governo cadrà sulle autonomie regionali, oggi l’ex premier parla del caso Diciotti, spiegando che i 5Stelle “evidentemente si sono spaventati, hanno sentito l’umore della loro base, e hanno annunciato che se il risultato sarà il rinvio a giudizio di Salvini potrà cadere il governo. Sono inadeguati alla guida del Paese e alleati inaffidabili per Salvini, dilettanti”.

Berlusconi ha poi confermato il “no di Forza Italia al giudizio della magistratura su Salvini” tornando su argomenti a lui cari: “In Italia c’è separazione poteri” ha detto l’ex premier durante il suo intervento a Domenica Live su Canale 5.

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →