La settimana dei Municipi. Alle urne, centro storico pigro e Municipio II pasionario

La settimana dei Municipi. Alle urne, centro storico pigro e Municipio II pasionario

di sara10

Come sono andate queste ultime elezioni politiche nei Municipi di Roma? Quali quelli più virtuosi, dopo l’affluenza è stata più alta? E come si è articolata la distribuzione del voto ai partiti politici nei quartieri della Capitale?

Andiamo a scartabellare qualche dato in proposito. La “classifica” dei voti ci dice che il primo partito ad essere stato votato nella Capitale è il Pd, mentre il M5S lo segue di lì a qualche voto percentuale. Non solo, ma in alcuni Municipi della Capitale il movimento di Grillo attua il sorpasso.

Accade nel VII, l’VIII, il X, l’XII, il XIII e il XIX. In particolare, pieno di voti per il Movimento Cinque Stelle nel Municipio VII (Centocelle), dove stacca il Pd di circa 3 punti percentuali (31,52%, contro il Pd al 28,11%.) e all’VIII (delle Torri), dove Grillo sale al 34,49%. Seguono il X (Cinecittà) con il 30,78%, il XII (Eur) con il 28,28%, il XIII(Ostia,Acilia)con il 33,66% e il XIX con il 27,84%.

I più “virtuosi” nel partecipare alle consultazioni politiche abitano invece nel Municipio II (Parioli, Trieste-Salario) con un record del 73,39%, seguiti da quelli del Municipio IV (Montesacro) con il 73,07% e del XIII (Ostia,Acilia) con il 72,44%.

I più pigri nell’andare al voto risiedono invece in centro storico: nel primo Municipio ha votato il 63,33%. Non è andata meglio però neanche nel Municipio XX (Cassia-Flaminia) con il 65,20% e nel XIX (Monte Mario) con 66,32%.

Ultima curiosità: a Roma, hanno votato più uomini che donne – 70,71% contro il 68,64% – e questo nonostante le donne siano la maggioranza del corpo elettorale romano (circa 1.240mila contro 1.100mila uomini).

E allora è interessante sapere che i Municipi in cui le donne sono andate in maniera maggiore al voto rispetto ai colleghi maschi sono il Municipio XI (San Giovanni) con 69,51% contro 66,37% e il XV (Magliana, Portuense) con 68,94% contro il 66,91% .

Foto | Flickr
Via | Dire