• Nuoto

Michael Phelps da Fazio si commuove rivedendo tutte le sue medaglie olimpiche

La leggenda del nuoto ospite di “Che tempo che fa”.

Michael Phelps è stato a Milano nei giorni scorsi e ha partecipato anche alla trasmissione di Raitre Che tempo che fa, condotta da Fabio Fazio. Ieri sera è andata in onda l’intervista, il cui video integrale potete vedere a questo link.

Phelps ha parlato a tutto tondo della sua vita da nuotatore e da leggenda dello sport e anche di quella di neopapà e uomo prossimo al matrimonio con la sua Nicole. Ha spiegato che cosa ha rappresentato il nuoto per lui e che cosa rappresenta ancora. Ha anche parlato del suo futuro spiegando a Fazio che non ha assolutamente intenzione di fare il “pensionato”, ma si dedicherà alla sua fondazione e insegnerà nuoto ai bambini, perché con loro si sente a proprio agio.

Ha raccontato anche alcuni aneddoti divertenti come il fatto che la nonna della sua compagna gli ha detto che vestito non lo riconosce e lui si è presentato al pranzo di Natale in costume da bagno. Poi ha parlato dei figlio Boomer e di quanto gli piaccia vederlo crescere giorno per giorno, ha anche detto che se quando andrà a scuola i suoi compagni di classe non sapranno chi è il padre, lui porterà “qualche medaglia” per ricordaglielo.

A proposito di medaglie, la redazione di Che tempo che fa ha preparato un video con le immagini di tutte le vittorie olimpiche di Michael Phelps, da Atene 2004 a Rio 2016 passando per Pechino 2008 e Londra 2012 (partecipò anche a Sidney 2000, a 15 anni, ma non vinse nulla). Subito dopo la messa in onda del video si è visto un Phelps con gli occhi lucidi. In realtà, quella di Phelps con i lacrimoni è una scena a cui ormai ci siamo abituati, perché se fino a Londra 2012 è stato una macchina, a Rio 2016 ha fatto vedere tutto il suo lato umano, merito sicuramente di Nicole e Boomer.

Phelps ha anche parlato della sua “nuova dieta”. Fino a quando ha gareggiato ne seguiva una ipercalorica che faceva impressione a qualsiasi comune mortale, ma ora, ha detto, a tavola si trattiene per non ingrassare, visto che non è più un atleta.

I Video di Blogo