Modena vince la Supercoppa Volley 2016. Perugia ko al tie-break

Modena ricomincia da dove aveva finito: alzando un trofeo.

  • 17:25

    Le squadre stanno ultimando il riscaldamento.

  • 17:40

    È il momento dell’Inno di Mameli.

  • 17:40

    Ovviamente questi minuti di ritardo sono dovuti al fatto che la partita tra Lube e Trento è stata molto lunga.

  • 17:44

    Perugia: De Cecco al palleggio, Zaytsev opposto Berger e Russell in banda, Podrascanin e Birarelli al centro più Tosi libero (ma sarà schierato anche Bari).

  • 17:44

    Modena: Orduna in regia, Vettori opposto, Ngapeth e Petric in banda, Holt e Leroux al centro più Rossini libero.

  • 17:47

    Si comincia con Perugia in battuta, va a servire Berger.

  • 17:47

    Primo punto per Perugia, ma Ngapeth pareggia subito.

  • 17:48

    Russell a segno per il 2-1 di Perugia.

  • 17:48

    Vettori segna il punto del 2-2.

  • 17:49

    Punto per Perugia, ma poi Zaytsev sbaglia il servizio e siamo 3-3.

  • 17:49

    Ora Vettori porta Modena sul 4-3.

  • 17:50

    Fallo di Ngapeth che pesta la linea, 4-4.

  • 17:50

    Petric segna il 5-4 per Modena.

  • 17:51

    Modena si porta sul +2, 6-4.

  • 17:51

    Berger accorcia subito le distanze per Perugia, 5-6.

  • 17:52

    Perugia pareggia sul 6-6.

  • 17:52

    Perugia passa avanti, ma Vettori ristabilisce la parità, 7-7.

  • 17:55

    Continua la lotta punto a punto tra le due squadre, siamo 9-9.

  • 17:55

    Errore in battuta di Petric, 10-9 per Perugia.

  • 17:56

    Viene subito ristabilita la parità, 10-10.

  • 17:56

    Per ora nessuna delle due squadre riesce a trovare il break. Siamo 11-11.

  • 17:57

    Muro vincente di Holt su Podrascanin, 12-11 per Modena.

  • 17:57

    Di nuovo parità con Berger, poi però Zaytsev sbaglia il servizio, 13-12 per Modena.

  • 17:59

    Siamo ancora in parità sul 14-14.

  • 17:59

    Muro vincente di Podrascanin, 15-14 per Perugia. Piazza decide di sfruttare il suo primo time-out discrezionale.

  • 18:02

    Errore in battuta di Vettori e Perugia conserva il break, 17-15.

  • 18:02

    Perugia allunga sul 18-15.

  • 18:03

    Modena recupera due punti, il secondo grazie a un’invasione di Zaytsev.

  • 18:04

    Zaytsev segna il punto del 20-18 per Perugia.

  • 18:04

    Russell sbaglia, 20-19 ora.

  • 18:06

    Mani-out di Zaytsev per il 21-19 di Perugia.

  • 18:06

    Ngapeth accorcia le distanze per Modena, 20-21.

  • 18:06

    Ngapeth sbaglia la battuta, Perugia avanti 22-20.

  • 18:07

    Murato Vettori, Piazza chiede il video-check per una eventuale invasione.

  • 18:08

    C’è l’invasione di Berger, siamo sul 22-21 per Perugia.

  • 18:08

    Kovac chiede il time-out discrezionale.

  • 18:09

    Petric pareggia sul 22-22.

  • 18:10

    Piano mura Berger e Modena passa in vantaggio 23-22.

  • 18:10

    Ace di Holt! Due palle-set per Modena, Kovac chiede un altro time-out.

  • 18:12

    Mani-out di Petric che chiude il set sul 25-22 per Modena che dunque passa in vantaggio 1-0.

  • 18:16

    Comincia il secondo set con Le Roux al servizio, ma sbaglia.

  • 18:17

    A segno Petric e siamo 1-1.

  • 18:17

    Doppio errore in attacco di Perugia, 3-1 per Modena.

  • 18:18

    A segno Zaytsev con un pallonetto, poi mani-out di Russell, 3-3.

  • 18:19

    Ancora a segno Russell Perugia passa in vantaggio 4-3.

  • 18:19

    Zaytsev va a segno con un attacco vincente, ma Modena chiede il video-check perché ritiene che lo Zar abbia pestato la linea servendo.

  • 18:20

    Zaytsev non ha pestato e dunque siamo 5-3 per Perugia.

  • 18:20

    Murato Ngapeth, Perugia avanti 6-3 e Piazza chiede il time-out.

  • 18:22

    Errore in attacco di Zaytsev, la diagonale va out, anche se Orduna, palleggiatore di Modena, riteneva fosse dentro.

  • 18:22

    Ace di Russell che porta Perugia sull’8-4.

  • 18:23

    Sbaglia questa volta (di poco) Russell e siamo 8-5 per Perugia.

  • 18:24

    Sbaglia anche Holt in servizio, 9-5 per Perugia.

  • 18:24

    Petric accorcia le distanze per Modena, 6-9.

  • 18:25

    Errore in battuta di Vettori, che poi va a segno in attacco, siamo 10-7 per Perugia.

  • 18:26

    Pipe vincente di Russell che porta Perugia sull’11-7.

  • 18:26

    Errore al servizio per Berger, 11-8.

  • 18:27

    Un punto per parte e Perugia resta sul +3, 12-9.

  • 18:28

    Errore in battuta di Zaytsev, poi De Cecco riceve al meglio il servizio di Ngapeth e siamo sul 14-10 per Perugia.

  • 18:29

    Zatysev a segno e Perugia ora è sul +5, 15-10.

  • 18:29

    Ace di Russell, 16-10 per Perugia. Piazza chiama il time-out.

  • 18:31

    A segno Ngapeth, 11-16.

  • 18:31

    Primo tempo vincente di Podrascanin, 17-11.

  • 18:32

    Primo tempo vincente di Piano, 12-17.

  • 18:32

    Errore in battuta di Vettori, 18-12 per Perugia.

  • 18:33

    Murato Vettori, Ngapeth e Rossini non si intendono su chi deve andare a prendere la palla, 19-12 per Perugia.

  • 18:33

    A segno Zaytsev per il 20-12 di Perugia.

  • 18:34

    A segno Piano, 13-20.

  • 18:34

    Punto di Berger, 21-13.

  • 18:37

    Viene chiesto il video-check su un attacco di Russell.

  • 18:40

    L’attacco di Russell era fuori senza tocco a muro, anche Kovac ha chiesto il contro-video check per vedere il dentro-fuori dopo che Modena ha chiesto quello per il tocco a muro. Siamo quindi sul 22-16 per Perugia.

  • 18:40

    Va a segno Podrascanin per il 23-16 di Perugia.

  • 18:41

    Punto di Vettori, 17-23.

  • 18:41

    Russell mette a segno il punto che vale 7 palle-set, 24-17.

  • 18:42

    Vettori annulla la prima palla-set. Va in battuta Max Holt.

  • 18:42

    Muro vincente di Petric e annullato anche il secondo set-point. Kovac chiama il time-out.

  • 18:43

    Errore di Holt in battuta, Perugia vince il secondo set 25-19 e siamo 1-1.

  • 18:47

    Comincia il terzo set con Perugia al servizio.

  • 18:47

    Il primo punto del set è di Modena, ma poi Vettori sbaglia il servizio.

  • 18:48

    De Cecco ha provato a fare l’impossibile attaccando con una palla scomodissima che si era ritrovato tra le mani, il suo colpo è uscito di poco, 2-1 per Modena.

  • 18:49

    Punto per Modena, poi Petric sbaglia il servizio, ma chiede il video-check che gli dà torto, perché è nettamente fuori.

  • 18:49

    Errore in attacco di Ngapeth e siamo in parità 3-3.

  • 18:51

    Diagonale vincente di Russell per il 4-3 di Perugia.

  • 18:51

    Errore al servizio di Zaytsev e siamo ancora pari 4-4.

  • 18:52

    Muro vincente di Podrascanin, Perugia torna avanti 5-4.

  • 18:52

    Holt pareggia con un primo tempo vincente, 5-5.

  • 18:53

    Modena trova il break e si porta sul 7-5.

  • 18:54

    Ace di Orduna, 8-5.

  • 18:54

    Diagonale vincente di Ngapeth, buon momento di Modena che si porta sul 9-5 e Kovac chiede il time-out discrezionale.

  • 18:56

    10-6 per Modena dopo un fallo in battuta di Perugia.

  • 18:56

    Muro vincente di Petric e Holt, 11-6.

  • 18:58

    A segno Russell, 7-11.

  • 18:58

    A segno Vettori, 12-7.

  • 18:59

    Perugia recupera un punto e Berger va a battere, 8-12.

  • 18:59

    Murato Zaytsev e Modena avanti 13-8.

  • 19:00

    Russell accorcia le distanze per Perugia, 9-13.

  • 19:00

    Invasione di Orduna, 13-10.

  • 19:01

    Perugia recupera un altro punto ed è a -2, 11-13.

  • 19:01

    Vettori murato fuori da Podrascanin, 14-11 per Modena.

  • 19:02

    Ngapeth segna il punto del 15-11 per Modena.

  • 19:02

    Primo tempo vincente di Podrascanin, 12-15.

  • 19:03

    Errore al servizio di Zaytsev, 16-12 per Modena.

  • 19:03

    A segno Russell, 13-16.

  • 19:04

    Holt mura Podrascanin, 17-13.

  • 19:04

    Pasticcio in ricezione di Modena, 17-14.

  • 19:05

    Mani-out vincente di Ngapeth che poi guarda in cagnesco Birarelli sotto rete, il capitano della nazionale italiana non raccoglie la provocazione. 18-14 per Modena.

  • 19:06

    Attacco out di Zaytsev e Modena avanti 19-14.

  • 19:08

    Una battuta inizialmente considerata ace di Ngapeth, viene esaminata al video-check che evidenzia che, invece, la palla è andata fuori. Ora Modena conduce 19-15.

  • 19:08

    Perugia accorcia ancora con Birarelli, 16-19.

  • 19:08

    Ngapeth attacca sulla rete, Perugia a -2, 17-19. Piazza chiama il time-out.

  • 19:09

    Mani-out di Petric che porta Modena sul 20-17.

  • 19:10

    A segno Berger, Perugia di nuovo a -2, 18-20.

  • 19:10

    A segno Zaytsev per il -1 di Perugia, 19-20.

  • 19:11

    Perugia non riesce a contenere l’attacco di Petric, 21-19 per Modena.

  • 19:11

    A segno Russell, 20-19.

  • 19:12

    Punto di Petric e Modena di nuovo sul +2, 21-19.

  • 19:12

    Piano mura Russell, 22-19 per Modena. Kovac chiama il time-out.

  • 19:14

    A segno Zaytsev, 21-23.

  • 19:14

    Ngapeth a segno, tre palle-set per Modena, 24-21.

  • 19:15

    Zaytsev annulla la prima palla-set, 22-24.

  • 19:15

    Ngapeth chiude il terzo set sul 25-22 per Modena che dunque passa a condurre 2-1.

  • 19:20

    Comincia il quarto set di Modena-Perugia.

  • 19:20

    Primo punto per Perugia dopo un errore di Vettori al servizio, poi Ngapeth pareggia subito.

  • 19:21

    Anche Petric sbaglia il servizio, 2-1 per Perugia.

  • 19:21

    Errore anche per De Cecco dalla battuta, 2-2.

  • 19:22

    Torna avanti Perugia, 3-2.

  • 19:22

    Break per Perugia grazie al punto di Zaytsev, 4-2.

  • 19:23

    Vettori accorcia le distanze e ora siamo 4-3 per Perugia.

  • 19:24

    Primo tempo vincente di Birarelli, 5-3 per Perugia.

  • 19:24

    Muro vincente di Podrascanin, Perugia avanti 6-3 e Piazza chiede il time-out.

  • 19:26

    Invasione di Vettori, 7-3 per i Block Devils.

  • 19:26

    Birarelli serve out, 7-4.

  • 19:27

    A segno Russell, 8-4.

  • 19:28

    Scambio lunghissimo che si chiude con il muro vincente di De Cecco su Petric, 9-4 per Perugia.

  • 19:28

    Va fuori una murata di Petric, 10-4 per Perugia e Piazza chiama il time-out.

  • 19:30

    Primo tempo vincente di Podrascanin che porta Perugia sull’11-4.

  • 19:30

    Piazza inserisce Cook al posto di Petric.

  • 19:31

    Punto stupendo di De Cecco, 12-4.

  • 19:31

    Errore in battuta di Perugia, Holt invece non sbaglia, 6-12.

  • 19:32

    Torna a segno Perugia e va sul 13-6.

  • 19:32

    Podrascanin mura Cook, 14-6.

  • 19:33

    Errore in attacco di Russell, 14-7.

  • 19:34

    Ace di Vettori, 8-14.

  • 19:34

    Piano mura Berger, 9-14.

  • 19:35

    Kovac fa un cambio: entra Della Lunga al posto di Russell.

  • 19:35

    Altro ace di Vettori, 10-14. Kovac chiama il time-out.

  • 19:36

    Cook mura Zaytsev, 11-14.

  • 19:37

    Berger interrompe la serie positiva di Modena e toglie Vettori dalla battuta, 15-11 per Perugia.

  • 19:37

    Berger mura Vettori, Modena chiede il video-check per una eventuale invasione.

  • 19:38

    Non c’è invasione, 16-11 per Perugia.

  • 19:39

    Fallo di De Cecco ora, 16-12.

  • 19:39

    Cook sbaglia la battuta, la manda out, 17-12 per Perugia.

  • 19:40

    Attacco vincente in lungolinea di Ngapeth, 13-17.

  • 19:40

    Kovac chiede il video-check nonostante i suoi giocatori dicano che la palla di Ngapeth è buona.

  • 19:41

    Il punto di Ngapeth è buono. Ora va a segno Birarelli, 18-13.

  • 19:41

    Fallo di Rossini, 19-13 per Perugia.

  • 19:42

    Mani-out di Ngapeth su Zaytsev, 14-19.

  • 19:42

    Perugia torna a +6, 20-14.

  • 19:43

    Muro vincente di Zaytsev su Vettori, 21-14.

  • 19:43

    Primo tempo vincente di Holt, 15-21.

  • 19.44

    Primo tempo vincente di Podrascanin, 22-15 per Perugia.

  • 19:44

    Errore al servizio di Zaytsev, 22-16.

  • 19:45

    Modena recupera un altro punto e va a servire con Holt, 17-22.

  • 19:45

    Fischiato un fallo a De Cecco, che viene ammonito, 22-18.

  • 19:46

    A segno Petric e Modena a -3, 19-22. Kovac chiama il time-out.

  • 19:46

    Non riesce a De Cecco la giocata di seconda, Modena a -2, 20-22.

  • 19:47

    Va fuori l’attacco di Russell e ora Modena è a -1, 21-22.

  • 19:48

    Errore al servizio di Holt, ma la sua serie è stata importantissima per Modena. 23-21 per Perugia ora.

  • 19:48

    A segno Petric, 22-23.

  • 19:50

    Errore al servizio di Vettori, due palle-set per Perugia, 24-22.

  • 19:50

    Podrascanin sbaglia il servizio e annulla la prima palla-set della sua squadra.

  • 19:50

    Orduna mura Berger e siamo pari, 24-24. Si va ai vantaggi.

  • 19:51

    Piazza inserisce Ngapeth Jr al posto di Vettori.

  • 19:51

    A segno Zaytsev che guadagna un’altra palla-set per Perugia. Torna in campo Vettori.

  • 19:51

    Muro vincente di Zaytsev su Ngapeth, Perugia vince il quarto set 26-24. Si va al tie-break.

  • 19:56

    Comincia il decisivo tie-break tra Modena e Perugia.

  • 19:56

    In battuta c’è Orduna, ma il primo punto è di Perugia con un primo tempo di Birarelli.

  • 19:57

    Ngapeth pareggia sull’1-1.

  • 19:57

    Va out l’attacco di Russell, 2-1 per Modena.

  • 19:58

    A segno Zaytsev, 2-2.

  • 19:58

    Primo tempo vincente di Holt, 3-2 per i canarini.

  • 19:59

    A segno Russell, 3-3.

  • 19:59

    Podrascanin mura Petric, 4-3 per Perugia.

  • 20:00

    Berger di prima segna il 5-3 per Perugia.

  • 20:00

    Podrascanin mura anche Ngapeth e vola sul 6-3. Piazza chiama il time-out.

  • 20:02

    Muro perugino in stato di grazia, due murate consecutive e Petric deve capitolare. 7-3 per i Block Devils.

  • 20:02

    Pipe vincente di Russell, si va al cambio di campo sull’8-3 per Perugia.

  • 20:04

    Modena torna a segno, dopo un lungo scambio, con il suo capitano Petric, 4-8.

  • 20:04

    Ora va a a battere Vettori.

  • 20:05

    Petric mura Zaytsev, 5-8.

  • 20:05

    Errore in battuta di Vettori, 9-5 per Perugia.

  • 20:06

    Altro scambio spettacolare e altro punto di Petric, 6-9.

  • 20:07

    Ngapeth mura Birarelli, Modena a -2, 7-9.

  • 20:07

    Muro vincente di Le Roux, Modena a -1, 8-9. Kovac chiama il time-out.

  • 20:09

    Perugia torna a segno con Berger, 10-8.

  • 20:09

    A segno Ngapeth, Modena di nuovo a -1, 9-10.

  • 20:10

    Errore di Birarelli in ricezione sulla battuta di Le Roux, 10-10!

  • 20:10

    A segno Ngapeth e Modena passa in vantaggio 11-10.

  • 20:11

    Ancora a segno Ngapeth e Modena si porta sul 12-10.

  • 20:11

    Kovac ovviamente chiama il time-out.

  • 20:12

    Errore in battuta di Le Roux, 12-11.

  • 20:13

    Errore al servizio di Berger, 13-11 per Modena.

  • 20:13

    A segno Zaytsev, 12-13.

  • 20:14

    Muro vincente di Podrascanin su Ngapeth, 13-13.

  • 20:14

    Primo tempo vincente di Holt, Modena ha una palla-match, 14-13.

  • 20:15

    Mani-out di Zaytsev che annulla la prima palla-match, 14-14.

  • 20:16

    Ace di Zaytsev, aiutato dal nastro, e palla-match per Perugia.

  • 20:17

    Petric annulla la palla-set di Perugia e siamo 15-15.

  • 20:17

    Russell murata da Le Roux e nuova palla-match per Modena, 16-15.

  • 20:18

    Ace di Holt! Modena vince anche quest’anno la Supercoppa Italiana, mentre Perugia arriva ancora una volta seconda.

È ancora una volta Modena a festeggiare. I canarini cominciano alla grande anche questa nuova stagione conquistando il quarto trofeo italiano consecutivo: dopo il triplete dell’anno scorso con Supercoppa, Coppa Italia e Scudetto, ecco che arriva subito un’altra Supercoppa con la nuova formula della Final Four. I campioni d’Italia, dopo aver battuto Trento in semifinale in quattro set, hanno avuto la meglio nella finalissima sulla Sir Safety Perugia. Modena, però, questa volta ha dovuto soffrire fino ai vantaggi del tie-break al termine di una partita spettacolare e avvincente fino all’ultimo pallone. I Block Devils arrivano di nuovo secondi, proprio come in campionato, ma sembrano proprio sulla buona strada per alzare, finalmente, il loro primo trofeo. Oggi ci è mancato davvero pochissimo.

Questo il risultato della finale:

Azimut Modena – Sir Safety Conad Perugia 3-2 (25-22, 19-25, 25-22, 24-26, 17-15)

Modena-Perugia 3-2: il racconto della finale

17:21 – Tra poco al PalaPanini di Modena scenderanno in campo i padroni di casa e la Sir Safty Perugia per contendersi il primo trofeo stagionale. Intanto la Cucine Lube Civitanova, vincendo una lunga battaglia contro la Diatec Trentino, ha conquistato il terzo posto.

Modena-Perugia | Finale Supercoppa 2016

Si ricomincia proprio da dove avevamo finito: Modena-Perugia è stata l’ultima finale della scorsa stagione, quella per lo Scudetto vinto dai canarini, ed è anche la prima finale della nuova stagione 2016-2017 e vale la Del Monte Supercoppa.

L’Azimut Modena, superfavorita, proverà a difendere il torneo vinto l’anno scorso in finale contro Trento. Questa volta la Diatec l’ha battuta, in quattro set, nella semifinale di ieri in virtù della nuova formula della Supercoppa che prevede una Final 4 e la la classifica finale tra le vincitrici di Scudetto e Coppa dell’anno precedente. Per la cronaca, l’anno scorso Modena ha vinto tutti i e tre i trofei nazionali e con le vecchie regole avrebbe comunque giocato la finalissima con Perugia, finalista scudetto.

A proposito di Perugia, la squadra del Presidente Gino Sirci è ancora a caccia del suo primo trofeo e quest’anno è più intenzionata che mai a conquistarlo, visto che la società ha speso parecchio e ha messo su una formazione di altissimo livello agli ordini di Boban Kovac.

Ieri Perugia, proprio come nella semifinale scudetto, ha eliminato la Cucine Lube Civitanova di Chicco Blengini, ct della nazionale italiana. I Block Devils si sono imposti in quattro set al termine di una partita sostanzialmente equilibrata in cui decisivo è stato il terzo parziale, vinto dai ragazzi di Kovac ai vantaggi. Nel quarto set la Lube ha un po’ mollato la presa e Perugia ha potuto dilagare e chiudere il match.

Tra Modena e Perugia ci sono 12 precedenti e i canarini contano otto vittorie contro le quattro degli umbri. L’ex di turno è il capitano degli emiliani, Nemanja Petric, che ha giocato a Perugia dal 2011 al 2014.

Seguiremo in diretta qui su questa pagina di Blogo la finalissima tra Modena e Perugia a partire da qualche minuto prima delle 17:30. Il match si potrà vedere anche in diretta tv su RaiSport 1 e in streaming sul sito ufficiale di RaiSport.

Alle 14:30, invece, con sola diretta streaming su Lega Volley Channel, andrà in scena la finale per il terzo posto tra la Cucine Lube Civitanova e la Diatec Trentino, squadre tra cui esistono ben 49 precedenti, con 29 vittorie dei gialloblù e 20 dei biancorossi.

Foto © Lega Volley

I Video di Blogo.it