Turchia: Selma Sim sgozza tre gatti e ne beve il sangue

Disgustoso: Selma Sim, una donna turca di 35 anni, se ne stava in albergo in quel di Bodrum, sulla costa egea della Turchia. Ha tagliato la gola ai tre gatti della proprietaria dell’hotel, e ha spiegato tranquillamente che lo ha fatto per berne il sangue. Dopo qualche giorno di galera, è stata liberata e ha

Disgustoso: Selma Sim, una donna turca di 35 anni, se ne stava in albergo in quel di Bodrum, sulla costa egea della Turchia. Ha tagliato la gola ai tre gatti della proprietaria dell’hotel, e ha spiegato tranquillamente che lo ha fatto per berne il sangue. Dopo qualche giorno di galera, è stata liberata e ha spiegato ai giornalisti che

”Non vedo alcun problema in quello che ho fatto. Ho solo ucciso dei gatti, che delitto ho commesso? E’ una cosa che va di moda”

Chissà che non inizi ad andare di moda anche tagliare la gola a chi ammazza gli animali per divertimento. Secondo gli inquirenti turchi, si tratterebbe di un’appartenente a una setta satanica.

Via | Hurriyet

Foto | Flickr