Crisi Europa: Tolosa giura fedeltà alla Heineken Cup

La presa di posizione del presidente del club francese spacca l’asse anglo-francese, mentre si parla di tre tornei e di Sud Africa.

Sarà una resa dei conti durissima quella che avverrà nei prossimi mesi in Europa. Da un lato i “falchi” inglesi – pronti a tutto pur di far prevalere le loro istanze – e le “colombe” francesi – oggi più colombe che mai. Dall’altro, invece, Erc e celtiche.

L’ultimo atto della guerra del rugby europeo porta la firma del Tolosa, il club campione del Top 14 e una delle società leader del rugby continentale. Il suo presidente, oggi a Parigi per la presentazione della nuova Heineken Cup, ha chiaramente detto che il suo club resterà nella Heineken Cup anche in futuro, qualsiasi sarà il format. Insomma, niente scissioni per Guy Noves e i suoi ragazzi.

Ma quella di Tolosa non è l’unica voce che si rincorre. Da giorni, infatti, i ben informati parlano di ammiccamenti tra la Premier inglese e i club sudafricani. L’idea, secondo questi rumors, sarebbe una coppa anglo-sudafricana alternativa ai tornei continentali. Una voce, però, smentita seccamente dai diretti interessati.

I club inglesi, infatti, continuano sulla strada di una riforma decisa delle coppe europee, che vedrebbero l’Heineken Cup più elitaria e la creazione di un terzo trofeo. Un torneo che coinvolgerebbe i club più scarsi del panorama ovale europeo attuale e che, però, farebbe rientrare club anche delle nazioni emergenti, oggi escluse dalle manifestazioni continentali.

Tradotto? Il futuro disegnato dagli inglesi prevede una Heineken Cup a 20 squadre, con meno celtiche al via (e il rischio di non vedere italiane), una Challenge Cup di maggiore qualità (magari con le celtiche italiane e senza i club d’Eccellenza) e una terza coppa per il resto d’Europa (club d’Eccellenza inclusi).

Il prossimo round di questa guerra è fissato per l’8 ottobre prossimo a Roma. E tra falchi, colombe e vittime sacrificali si aspettano fuoco e fiamme.

Link utili:
La guerra europea sull’Heineken Cup 

L’Inghilterra cambia tv

Heineken Cup, le parole francesi

Heineken Cup, Beaumont fa il pompiere

Commenta questa notizia sul FORUM di RUGBY 1823

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

I Video di Blogo