Itinerari in MTB: il comprensorio di Port Du Soleil tra la Svizzera e la Francia

Un comprensorio gigantesco si candida ad essere eletto paradiso dei biker, tra l’Alta Savoia Francese ed il cantone svizzero di Wallis. In inverno sono 12 stazioni sciistiche con 650 km di piste, in estate lo spazio per la MTB è notevole, sia per la DH che per il Cross Country e l’All Mountain. La località

di trab



Un comprensorio gigantesco si candida ad essere eletto paradiso dei biker, tra l’Alta Savoia Francese ed il cantone svizzero di Wallis. In inverno sono 12 stazioni sciistiche con 650 km di piste, in estate lo spazio per la MTB è notevole, sia per la DH che per il Cross Country e l’All Mountain. La località più frequentata dai biker è Morzine, la località con più bike-facilities.

In pratica poi è la località più centrale e quindi più comoda per girare sia sul versante di Chatel che andare a Les Gets. Inoltre, cosa non da poco, si paga in euro. Sul sito My Switzerland, tradotto in perfetto italiano:

In partenza da Champéry, la teleferica da’ accesso in modo molto semplice al regno del mountainbike : il comprensorio delle Portes du Soleil. Questo tour e’ composto da un circuito di 24 seggiovie equipaggiate per il trasporto del mountainbike, che permettono di realizzare in una giornata il giro delle Portes du Soleil. A voi poi di scoprire in altura i nostri 400 chalet centenari , una fauna e una flora eccezionale e delle cascate incantevoli di fronte alle maestose “Dent du Midi”