Pro 12: Toniolatti all’esordio a Cardiff

Franco Smith ha annunciato il XV della Benetton Treviso che affronterà i Cardiff Blues domani sera, con diretta su SportItalia 2.

Saranno quattro in tutto i cambi decisi dal tecnico del Benetton Treviso, Franco Smith, rispetto alla sfida della scorsa settimana con il Leinster. I Leoni giocheranno domani alle 18.30 locali (le 19.30 in Italia) all’Arms Park di Cardiff contro i Blues, nella quarta giornata del RaboDirect PRO12.

Un match importante che chiuderà il poker di sfide ostiche per il XV della Marca, che ha già affrontato Ospreys, Munster e Leinster. Due sconfitte con le formazioni irlandesi, ma la vittoria contro i Campioni in carica alla prima giornata, fa ben sperare per una seconda affermazione contro un altro team gallese. A remare contro, però, c’è la statistica che vede nei Blues l’ultima vera bestia nera del Benetton, mai sinora riuscito a prevalere contro la formazione della capitale gallese.

Smith conferma il blocco dei trequarti, riproponendo nuovamente Edoardo Gori all’ala, e cambiando solamente il velocista sull’altro lato, con Ludovico Nitoglia che viene sostituito da Giulio Toniolatti, all’esordio in maglia biancoverde. Riposo per Alberto Di Bernardo e così a far coppia in mediana con Tobias Botes sarà nuovamente Kristopher Burton. Due cambi anche davanti, con Dean Budd che subentra all’infortunato Corniel Van Zyl in seconda linea e Marco Filippucci preferito a Simone Favaro come flanker.

BENETTON TREVISO
15 Luke McLean 14 Edoardo Gori 13 Tommaso Benvenuti 12 Alberto Sgarbi 11 Giulio Toniolatti 10 Kristopher Burton 9 Tobias Botes 8 Robert Barbieri 7 Alessandro Zanni 6 Marco Filippucci 5 Dean Budd 4 Francesco Minto 3 Ignacio Fernandez-Rouyet 2 Leonardo Ghiraldini 1 Alberto De Marchi
In panchina: 16 Franco Sbaraglini 17 Michele Rizzo 18 Jacobus Roux 19 Antonio Pavanello 20 Valerio Bernabò 21 Paul Derbyshire 22 Fabio Semenzato 23 Luca Morisi

Link utili
Il calendario della Pro 12 2012/13

Tutto il grande rugby in streaming

Il programma della quarta giornata

Commenta questa notizia sul FORUM di RUGBY 1823

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter