Messico drug war: uccisi due sicari dei Los Zetas, altri tre sono rimasti feriti

Continua a salire la conta dei morti delle drug war messicane: protagonisti sono ancora una volta i Los Zetas, gruppo paramilitare che collabora col cartello del Golfo, ma opera anche in maniera indipendente. Nella notte tra venerdì e sabato due persone sono morte e tre sono rimaste ferite in uno scontro a fuoco avvenuto nello


Continua a salire la conta dei morti delle drug war messicane: protagonisti sono ancora una volta i Los Zetas, gruppo paramilitare che collabora col cartello del Golfo, ma opera anche in maniera indipendente.

Nella notte tra venerdì e sabato due persone sono morte e tre sono rimaste ferite in uno scontro a fuoco avvenuto nello stato settentrionale del Nuevo Leon.

Il ministero della difesa nazionale ha reso noti alcuni dettagli: lo scontro è avvenuto tra uomini dell’esercito e membri dei Los Zetas. In questo caso le autorità hanno avuto la meglio: due membri del gruppo paramilitare sono stati uccisi ed altri tre sono stati feriti.

Sei persone sono finite in manette e diverse armi sono state sequestrate: sei fucili, due bombe a mano, quattro veicoli e 725 cartucce di vari calibri.

Via | El Mundo

I Video di Blogo