Glasgow: stuprò ed uccise una donna e sua figlia di 10 anni, l’ex militare Thomas Smith condannato all’ergastolo

Si è concluso ieri a Glasgow con una condanna a vita il processo che vedeva imputato il 26enne Thomas Smith, ex soldato che nel marzo dello scorso anno stuprò ed uccise due sue vicine di casa, la 43enne Diane e sua figlia, di appena 10 anni. Le invitò a casa sua e di punto in


Si è concluso ieri a Glasgow con una condanna a vita il processo che vedeva imputato il 26enne Thomas Smith, ex soldato che nel marzo dello scorso anno stuprò ed uccise due sue vicine di casa, la 43enne Diane e sua figlia, di appena 10 anni.

Le invitò a casa sua e di punto in bianco diede il via alle violenze: stuprò la bambina e, la torturò e la strangolò con una cavo per console e allo stesso modo uccise la madre.

Poi si liberò dei due corpi scaricando quello della bambina in un fiume e quello della madre nella boscaglia a circa quattro miglia dalla loro abitazione.

Smith aveva dei precedenti per molestie sessuali ai danni di un’altra bambina di 10 anni: aveva scontato sei mesi in carcere nel 2006 e una volta uscito si era trasferito in Scozia, dove aveva iniziato una nuova vita.

Ieri il giudice Lord Turnbull, del Tribunale di Glasgow, ha condannato il 26enne al carcere a vita, con un minimo di 32 anni da scontare prima di poter avanzare richiesta per la libertà vigilata.

Via | Daily Mail