• Sci

Sci, Cristian Deville eletto Atleta dell’anno Fisi 2012

Lo sciatore 32enne di Moena, eletto grazie ai lettori del sito della Federsci Italiana.

Lo sciatore trentino Cristian Deville è stato eletto Atleta dell’anno Fisi, la Federazione Italiana Sport Italiana, per quanto riguarda l’edizione 2012. Deville si è aggiudicato questo riconoscimento grazie ai voti espressi dai lettori del sito della Federsci italiana.

Il 31enne finanziere, proveniente da Moena, paese in provincia di Trento, è stato premiato durante la Festa degli Azzurri che si è svolta a Modena. Nell’albo d’oro del premio, Cristian Deville succede a Christof Innerhofer.

Lo sciatore ha battuto la concorrenza di Daniela Merighetti, trionfatrice della discesa libera di Cortina D’Ampezzo, di Max Blardone, vincitore del gigante sulla Gran Risa, e di Alessandro Pittin, Roland Fischnaller e Armin Zoeggeler.

Cristian Deville, lo scorso anno, ha vinto il prestigioso slalom di Kitbzbuehel, in Coppa del Mondo, risultando il terzo italiano a riuscire nell’impresa. Prima di lui, hanno trionfato solamente Alberto Tomba, due volte nel 1992 e nel 1995, e Piero Gros, nel 1975.

Il 2012, per Cristian Deville, è stato veramente un anno da incorniciare. Lo sciatore, infatti, ha anche ottenuto un secondo posto a Kranjska Gora, una terza posizione a Flachau e un altro secondo posto a Beaver Creek.

Deville, di conseguenza, ha ottenuto il quarto posto complessivo nella classifica di specialità.

Cristian, nato a Cavalese il 3 gennaio 1981, fa parte del gruppo sportivo Fiamme Gialle, ed è specializzato nello slalom speciale.

Tra i risultati migliori che ha raggiunto in carriera, nella stagione 2007-2008, troviamo un quarto posto ottenuto a Garmisch-Partenkirchen e una quinta posizione a Bad Kleinkirchheim.

Deville, inoltre, è stato campione italiano di slalom gigante nel 2005, ha ottenuto 4 podi in Coppa Europa (un secondo posto e 3 terzi posti) e un bronzo ai Mondiali Juniores di Verbier nel 2003.

Foto | © Getty Images