Titoli di Stato | Asta BOT 12 febbraio 2019: tasso in calo

Aste BOT 2019: titoli di Stato italiani a 12 mesi. Calendario, prossima emissione titolo a un anno, caratteristiche, tassi e rendimenti anche di aste precedenti

Nell’asta BoT 12 mesi di oggi 12 febbraio 2019 il Tesoro ha fatto il pieno vendendo tutti i 6,5 miliardi di euro di titoli di Stato annuali previsti dall’offerta con rendimenti in deciso calo. Il rendimento medio si è attestato a 0,181% dallo 0,285% dell’analoga asta di gennaio. Buona la domanda, pari a 10,72 miliardi di euro, per un rapporto di copertura di 1,65, da 1,54 precedente.

Asta BOT 12 mesi 10 gennaio 2019: rendimenti giù

Nell’asta BoT a 12 mesi del 10 gennaio 2019, la prima dell’anno nuovo, il Tesoro ha piazzato tutti i 7 miliardi di euro di titoli di Stato annuali previsti dall’offerta a un tasso di interesse dello 0,285%, in calo dallo 0,37% dell’ultima emissione, quella del 12 dicembre. Buona la domanda pari a 1,54 volte l’offerta (dal precedente 1,62).

Titoli di Stato | Asta BOT 10 gennaio 2019

La prima asta di titoli di Stato italiani 2019 si terrà il 10 gennaio. In asta BoT a 12 mesi per un ammontare nominale dell’offerta pari a 7 miliardi di euro. Il Tesoro come sempre ha comunicato i dettagli dell’emissione prevista dal calendario dei titoli di Stato 2019 a mercati chiusi.

L’asta BoT del 10 gennaio 2019 ha questo codice Isin: IT0005358152. Ricordiamo che i Buoni ordinari del Tesoro si possono sottoscrivere fino a un giorno prima dell’emissione per un taglio minimo di mille euro e che sono collocati con il sistema dell’asta competitiva.

Nel comunicare le caratteristiche della prossima asta BoT 12 mesi il ministero dell’Economia e delle Finanze ha fatto sapere altresì che a metà gennaio scadranno BOT a 1 anno per 7,5 miliardi mentre alla data del due gennaio 2019 la circolazione dei BOT è risultata pari a 114,603 milioni di euro, di cui 76.350 milioni di BoT a 12 mesi e 38.253 milioni semestrali.

Titoli di Stato | Asta BOT 12 dicembre 2018: rendimenti giù

Nell’asta BOT 12 mesi del 12 dicembre 2018 il Tesoro ha assegnato tutti i BOT annuali previsti dall’offerta, pari a 5,5 miliardi di euro, con un tasso di rendimento in calo allo 0,37%, dallo 0,63% dell’asta precedente. Comunque buona la domanda pari a 8,9 miliardi di euro per un rapporto di copertura di 1,62.

Titoli di Stato | Asta BOT 12 mesi 12 dicembre 2018

Il Tesoro ha comunicato che la prossima asta Bot 12 mesi si terrà il 12 dicembre 2018 per un ammontare nominale dell’offerta pari a 5,5 miliardi di euro. La nuova emissione dei titoli di Stato italiani sulla scadenza breve assegna al bond a un anno la scadenza del 12 dicembre 2019; il codice ISIN è IT0005355570.

I Bot possono essere prenotati fino a un giorno prima dell’asta, per un taglio minimo di 1000 euro, e vengono collocati con il meccanismo dell’asta competitiva: le richieste degli operatori abilitati vengono aggiudicate al rendimento che propongono fino a esaurimento del quantitativo in asta offerto.

Il ministero dell’Economia e delle Finanze nell’aggiornare il calendario dei Bot annuali dell’ultimo mese 2018 ha fatto sapere che due giorni dopo l’asta del 12 dicembre scadranno Bot a 12 mesi per 4,75 miliardi di euro.

Nell’ultima asta Bot 12 mesi del mese scorso il tasso di aggiudicazione lordo del titolo di Stato era stato pari allo 0,63% (0,406% il rendimento netto calcolato da Assiom Forex) in calo dallo 0,949% della precedente emissione.

Ultime notizie su Spread

Tutto su Spread →