Francia, tre bimbi sgozzati in casa: la madre arrestata a Parigi

AGGIORNAMENTO: E’ stata bloccata nel primo pomeriggio di oggi a Parigi la 40enne accusata di aver sgozzato i suoi tre figli ed esser fuggita subito dopo. A lei gli agenti, secondo quanto riferiscono i quotidiani locali, sarebbero arrivati tracciando il suo telefono cellulare: è stata prontamente arrestata e condotta in carcere a Versailles.Tragedia a Dampmart,

AGGIORNAMENTO: E’ stata bloccata nel primo pomeriggio di oggi a Parigi la 40enne accusata di aver sgozzato i suoi tre figli ed esser fuggita subito dopo. A lei gli agenti, secondo quanto riferiscono i quotidiani locali, sarebbero arrivati tracciando il suo telefono cellulare: è stata prontamente arrestata e condotta in carcere a Versailles.

Tragedia a Dampmart, comune francese di poco più di tremila abitanti nel dipartimento di Senna e Marna, a pochi chilometri da Parigi: un adolescente di 17 anni e due bimbi di 9 e 11 anni sono stati trovati morti nella loro abitazione, sgozzati con ogni probabilità dalla loro madre, in fuga dopo il folle gesto.

A fare il macabro ritrovamento è stato il padre delle vittime, rientrato a casa dopo un turno di notte in ospedale. Inutile la repentina richiesta di aiuto. La bimba di 11 anni e il fratellino di 9 erano già morti, mentre il figlio adolescente era in fin di vita ed è deceduto poco dopo l’arrivo dei soccorsi.

La madre, una donna di 45 anni, risulta irreperibile. La prima ipotesi, quella più probabile, è che ad uccidere i tre fratelli sia stata proprio la madre per motivi ancora da chiarire. I quotidiani locali, Le Parisien in primis, parlano di problemi coniugali, ma è ancora presto per affermare con certezza cosa sia successo.

Posti di blocco sono stati prontamente istituiti in tutta l’area, ma non è ancora chiaro quando sia avvenuto il delitto e quindi quanto tempo potrebbe aver avuto la donna per fuggire. Le indagini sono in corso, così come i rilievi della scientifica.

Foto © Getty Images