Rugbymercato: Mogliano non dorme sugli Allori

Il pilone della Benetton Treviso giocherà la prossima stagione in Eccellenza.

Era uno degli obiettivi del tecnico della mischia Franco Properzi e Mogliano ha lavorato a lungo per accontentarlo. Da oggi infatti entra a far parte del gruppo della prima squadra del Rugby Mogliano anche il pilone Augusto Allori.

Augusto arriva a Mogliano dopo quattro stagioni consecutive a Treviso. Prima di queste anche un anno in Scozia, ad Edimburgo. Atleta molto forte fisicamente, puo’ essere schierato sia a destra che a sinistra del pacchetto di mischia ed è dotato anche di una buona tecnica. Cresciuto nel Tucuman Lawn Tennis Rugby di Argentina, ha giocato anche con Brive, Tarbes e Catania. Con la maglia del Benetton Treviso ha vinto quattro Scudetti Seniores. Nell’ultima stagione vanta una presenza in Heineken Cup ed ha disputato 8 incontri di Rabodirect Pro12 per un totale di 260 minuti giocati, partendo tre volte da titolare.

Sabato era presente allo stadio per il match amichevole che Mogliano ha vinto contro Viadana e ha potuto farsi una prima idea su quello che sarà il gruppo nel quale andrà a inserirsi: “Innanzitutto sono contento di essere stato ingaggiato da Mogliano, realtà che per ora conosco relativamente ma che ha sempre suscitato il mio interesse. Dalla grinta messa in campo nella prima partita ho visto i miei futuri compagni molto motivati, credo ci siano tutte le premesse per poter disputare un buon campionato e per la Coppa Europea, che sarà molto impegnativa. Ho visto una squadra che gioca tanto e mi sento di dire anche un bel rugby. Per quello che riguarda me personalmente credo che potrò essere di aiuto soprattutto in mischia chiusa e nella fase difensiva dove mi sento forte”.

“Allori è un giocatore di comprovate competenze e disponibilità con i compagni di squadra” dichiara Franco Properzi “abbiamo fatto un ottimo acquisto proprio perchè oltre che trovare un buon giocatore che arriva da esperienze importanti troviamo un uomo che farà crescere giovani e non giovani condividendo il suo bagaglio personale e facendo da esempio con il comportamento e l’attitudine sempre dimostrata”.

Commenta questa notizia sul FORUM di RUGBY 1823

 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter