Maratona di New York 2012: il percorso da Brooklyn al Queens, da Manhattan al Central Park

Il percorso dell’edizione 2012 della Maratona di New York che si terrà domenica 4 novembre.

L’edizione 2012 della Maratona di New York si svolgerà regolarmente il prossimo 4 novembre, nonostante l’arrivo dell’uragano Sandy che ha provocato la morte di 64 persone, di cui 22 proprio nella Grande Mela. Anche se il programma ha subito qualche modifica, la New York City Marathon, quindi, non correrà il rischio di essere annullata.

Per quanto riguarda il percorso di quest’anno, la corsa coprirà interamente i cinque distretti di New York City. La maratona partirà a Staten Island, nei pressi del ponte di Verrazano-Narrows, un ponte sul quale solitamente è possibile transitare esclusivamente in automobile ma che sarà chiuso per l’occasione.

Superato il ponte di Verrazano-Narrows, i corridori attraverseranno i quartieri di Brooklyn per circa 12 miglia pari a circa 19 chilometri. Questo è il punto della maratona considerato il più scorrevole. I maratoneti correranno per le strade di Bay Ridge, Sunset Park, Bedford-Stuyvesant, Williamsburg e Greenpoint.

La prima parte della corsa si concluderà sul ponte Pulaski che segnerà l’ingresso nel distretto di Queens. Dopo circa 4 chilometri, gli atleti raggiungeranno Manhattan attraverso il ponte di Queensboro: questo è considerato da sempre il momento più arduo di tutta la maratona. In questo punto esatto, infatti, gli atleti attraverseranno l’East River, affrontando condizioni climatiche non favorevoli.

Dopo circa 25 chilometri, la corsa continuerà sulla 1st Avenue, sul ponte Willis Avenue che porterà nel Bronx e successivamente sul ponte Madison Avenue che riporterà i corridori a Manhattan.

Subito dopo, verrà il turno di Harlem, la 5th Avenue e Central Park. Gli atleti entreranno in Central Park lungo il Reservoir e ci usciranno all’altezza dell’Hotel Plaza.

Prima di rientrare nel parco, gli atleti dovranno percorrere altri 800 metri per poi affrontare gli ultimi 500 metri finali. La finish line si troverà nei pressi del Tavern on the Green, famoso ristorante.

Il tempo limite della corsa sarà di otto ore.

Foto | © Getty Images