Volley femminile: oro alla Cina, Serbia d’argento, Usa di bronzo | Olimpiadi Rio 2016

L’Olanda di Giovanni Guidetti sconfitta dalle americane nella finale per il terzo posto.

È la Cina la squadra che per i prossimi quattro anni si fregerà del titolo di campione olimpico nella pallavolo femminile. Le ragazze allenate da Jenny Lang Ping, la “migliore giocatrice del XX secolo”, hanno avuto la meglio in finale contro la Serbia in quattro set. È stata una partita combattuta, con molti alti e bassi da parte di entrambe le squadre, ma non particolarmente spettacolare. Le serbe hanno pagato i troppi black-out, anche se in più occasioni hanno dimostrato una caparbietà che le ha portate a un passo dal ricucire gli strappi creati dalle cinesi.

Sia la Cina sia la Serbia erano nel girone dell’Italia all’inizio del torneo e si sono classificate rispettivamente al quarto e al terzo posto: le cinesi hanno ottenuto 7 punti vincendo due partite e perdendone due, le serbe ne hanno messi insieme 10 con tre vittorie e due sconfitte. Davanti a loro si sono piazzate le campionesse del mondo in carica degli Stati Uniti e le vice-campionesse d’Europa dell’Olanda, che poi si sono ritrovate a scontrarsi solo nella finale per il bronzo, vinta dalle americane.

Sia per la Cina sia per la Serbia la svolta c’è stata nella fase a eliminazione diretta: Le cinesi hanno battuto ai quarti, a sorpresa, le padrone di casa del Brasile per 3-2, poi in semifinale hanno battuto per 3-1 l’Olanda, contro la quale nel girone avevano perso al tie-break.
Ma anche la Serbia nel girone aveva avuto la meglio contro la Cina, tanto da batterla addirittura per 3-0 e vincendo i set in maniera abbastanza netta, soprattutto i primi due. Ai quarti, da sfavorite, le serbe hanno battuto la prima della Pool A, la Russia, per 3-0 con un primo set da schiacciasassi (25-9), poi in semifinale è arrivato il successo al tie-break contro gli Stati Uniti.

La finale, insomma, visto come sono andate le cose nella fase a gironi, è stata assolutamente sorprendente e anche la dimostrazione che il cammino che inizialmente sembrava compromesso poi si è potuto raddrizzare e questo non fa che incrementare i rimpianti pensando a quanto fatto dalla nazionale italiana.

Le prime quattro classificate alla fine del torneo olimpico erano tutte insieme nello stesso girone, che poi era lo stesso dell’Italia, ma le azzurre sono state battute da tutte e quattro e sono tornate a casa con un set vinto contro gli Usa e una sola partita vinta contro la “Cenerentola” Portorico.

Questi i risultati delle finali per le medaglie:
Bronzo: Usa-Olanda 3-1 (25-23, 25-27, 25-22, 25-19)
Oro: Cina-Serbia 3-1 (19-25, 25-17, 25-22, 25-23)

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →