Vans Off the Wall Spring Classic a Varazze: il video e i risultati

VANS – OFF THE WALL SPRING CLASSIC – 2011 from Vans Europe on Vimeo. Portando un pizzico di California nella riviera ligure, la 3° edizione del Vans Off The Wall Spring Classic, il 6/8 maggio, si è concluso come uno dei migliori contest internazionali di Minirampa. Oltre 45 skater sono arrivati da tutti il mondo,

di trab

VANS – OFF THE WALL SPRING CLASSIC – 2011 from Vans Europe on Vimeo.

Portando un pizzico di California nella riviera ligure, la 3° edizione del Vans Off The Wall Spring Classic, il 6/8 maggio, si è concluso come uno dei migliori contest internazionali di Minirampa. Oltre 45 skater sono arrivati da tutti il mondo, per sfidarsi sia sulla Minirampa che nella “Scalinata” Best Trick Battle, tra cui Ross McGouran (UK), Kris Vile (UK), Julien Benoliel (FRA), Alex Giraud (FRA) e John Magnusson (SWE).

Sabato 7 maggio, si è svolto sulla scalinata il Double Set Best Trick Contest, una sfida al miglior trick che ha premiato i 4 skater: Tobias Fleischer (Fs fleeble e Fs tail 270), Filippo Baronello (Finger flip, Tre flip e 50/50 barrier), Fernando Bramsmark (Nosegrind on hubba, Bs ollie to switch 50/50 e Fs nosegrind barrier) e Steffen Austenheim (Biggie board on rail).

Domenica invece, si sono svolte le finali sulla minirampa, dove 21 skater hanno girato per aggiudicarsi il prize money più alto. Dopo il salto i vari premi ed i rider vincitori.

• The Unlucky Friend – Kris Vile, l’inglese che stava per chiudere qualsiasi trick ma non è riuscito a fare nulla
• The Air Freshener – David Sanchez, lo spagnolo che ha sfruttato tutta la rampa con uno stile innovativo
• The Condor – Dieg Doural, lo spagnolo che ha fatto l’air più alto
• The Smooth Operator – Josh Young, l’inglese che ha skateato tutto con il suo stile unico e fluido
• The Surgeon / The Toe Mixer – l’inglese Trevor Johnson si è portato a casa la somma dei premi dedicati alla tecnica e allo switch skating
• The Bingo Winner – Dani Leon, il giovane spagnolo che ha skateato bene un po’ ovunque
• The Punisher / The Good Ol’Boy – Greg Nowik, l’altro inglese che si è aggiudicato due premi per aver chiuso tutto ed aver fatto più trick old skool
• The Easy Rider – John Magnusson, lo svedese inarrestabile dalle session veloci e pulite.
• The Line Executor – Julien Benoliel, il francese premiato dal Sindaco di Varazze in persona, per le sue linee pazzesche
• The Innovator – Ross McGouran, l’inglese che meglio degli altri ha saputo interpretare la rampa e le sue difficoltà, apportando innovazione e creatività nello skateboarding
• The Wheelchair Master – il premio per le cadute migliori è andato ai due inglesi Jake Collins e Sam Beckett
• The Cruising Gentlemen – lo svedese Fernando Bramsmark si è aggiudicato questo premio per essersi goduto il week end più degli altri, skateando sempre con il sorriso
• The Tsunami – Daan Vanderlinden, il piccolo olandese che ha skateato meglio di tutti

Ultime notizie su Skateboard

Tutto su Skateboard →