Golf, WGC-HSBC Champions: Louis Oosthuizen in testa dopo il secondo giro

Louis Oosthuizen stacca Adam Scott e vola da solo al comando del WGC-HSBC Golf Champions 2012: il sudafricano grazie ad uno splendido secondo giro, concluso in sessantatre colpi (-9), si porta a -16 e stacca l’australiano che oggi ha chiuso le diciotto buche in 68 colpi (-4), portando il suo totale a -11. Al secondo

di

Louis Oosthuizen stacca Adam Scott e vola da solo al comando del WGC-HSBC Golf Champions 2012: il sudafricano grazie ad uno splendido secondo giro, concluso in sessantatre colpi (-9), si porta a -16 e stacca l’australiano che oggi ha chiuso le diciotto buche in 68 colpi (-4), portando il suo totale a -11.

Al secondo posto insieme a Scott troviamo Ernie Els, che oggi, con Oostuhizen non ha condiviso solo le origini sudafricane, ma anche lo splendido risultato (-9). In quarta posizione ci sono l’irlandese Shane Lowry (-4 oggi, -10 in totale) e l’americano Jason Dufner (-6 oggi, -10 in totale). Altri due statunitensi occupano la sesta posizione: a -9, infatti, ci son Dustin Johnson e Phil Mickelson.

In classifica Luke Donald è a -8, Ian Poulter, Lee Westwood, Marin Kaymer e Peter Hanson sono a -7, Bubba Watson, complice un giro poco brillante (PAR), è a -6. Risorge Francesco Molinari: l’italiano, dopo il disastro di ieri, conclude il percorso in sessantanove colpi, -3, risalendo in trentottesima posizione (-1).

Prima giornata

Dopo la prima giornata del WGC-HSBC Champions di golf sono in testa Adam Scott e Louis Oosthuizen: l’australiano e il sudafricano hanno concluso le prime diciotto buche in sessantacinque colpi (-7), precedendo gli americani Bubba Watson e Phil Mickelson, lo svedese Peter Hanson e l’irlandese Shane Lowry, che hanno girato in sessantasei colpi (-6). Il campione uscente, il tedesco Martin Kaymer è a -4 insieme a Jason Dufner e Luke Donald. In ritardo Ian Poulter (-3) e Lee Westwood (-2).

Giornata da dimenticare per Francesco Molinari: l’italiano, vincitore del torneo due anni fa, ha concluso in in settantaquattro colpi (+2) ed è cinquantaseiesimo.

Presentazione


Da oggi sul green del Mission Hills Golf Club di Shenzhen si disputerà il WGC-HSBC Champions di golf, il torneo, ultimo del circuito World Golf Championship, del valore di 7 milioni di dollari.

Tra i golfisti presenti si segnalano l’italiano Francesco Molinari, gli inglesi Luke Donald, Lee Westwood, Justin Rose e Robert Rock, l’irlandese Shane Lowry, lo scozzese Paul Lawrie, lo svedese Peter Hanson, il tedesco Martin Kaymer, gli americani Keegan Bradley, Brandt Snedeker, Bubba Watson e Phil Mickelson, i sudafricani Erni Els e Louis Oosthuizen, gli spagnoli Alvaro Quiros e Gonzalo Fdez-Castano e l’australiano Adam Scott.

La copertura televisiva

Le quattro giornate di gara saranno proposte su Sky Sport 2HD in diretta esclusiva e in alta definizione, con il commento di Silvio Grappasonni e Nicola Pomponi: la prima giornata andrà in onda dalle 4 di notte alle 9 del mattino (in replica alle 15.30 su Sky Sport Extra HD e alle 20.45 su Sky Sport 3HD); la seconda giornata sarà trasmessa dalle 4 di notte alle 9 del mattino (in replica venerdì alle 10 su Sky Sport 3 HD e alle 15.30 su Sky Sport Extra HD); la terza giornata andrà in onda dalle 5 alle 9 del mattino (in replica alle 15.45 su Sky Sport Extra HD e alle 19.30 su Sky Sport HD); la quarta giornata sarà proposta dalle 5 alle 9 (in replica alle 15.45 su Sky Sport 3HD, alle 15.30 su Sky Sport Extra HD e alle 19.00 su Sky Sport 2 HD).

Curiosità

  • Dal 2005 ad oggi hanno vinto l’inglese David Howell, il sudcoreano Yang Yong-eun, l’americano Phil Mickelson (nel 2007 e nel 2009), lo spagnolo Sergio Garcia, l’italiano Francesco Molinari e il tedesco Martin Kaymer.
  • Il record del percorso appartiene al campione uscente, il tedesco Martin Kaymer, che ha chiuso in 268 colpi (-20 sotto il par).
  • Fino al 2011 il torneo si è disputato al Sheshan Golf Club di Shanghai.

Foto | © Getty Images